Menu
Cerca

Inseguimento da film a Casirate, marocchino preso con la cocaina

Il marocchino ha già precedenti: quanto ha visto i carabinieri è subito fuggito a gran velocità.

Inseguimento da film a Casirate, marocchino preso con la cocaina
Cronaca Treviglio città, 06 Novembre 2018 ore 08:40

Inseguimento da film a Casirate, marocchino arrestato con 5 dosi di cocaina. Il 26enne, con precedenti, ha speronato i carabinieri ma poi è stato bloccato e arrestato.

Inseguimento a tutta velocità

Ieri sera i carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne marocchino, clandestino sul territorio nazionale e con alle spalle già altri precedenti penali. Lo straniero, ieri pomeriggio, a bordo di una Peugeot 207 risultata poi intestata a un “prestanome”, ha ingaggiato un inseguimento da film con una “gazzella del 112”.

Trovato con la cocaina

I militari del Nucleo Radiomobile di Treviglio avevano notato l’auto sospetta con a bordo uno straniero a Casirate d’Adda, all’altezza di via Dante. Alla vista dei carabinieri, il conducente si è messo subito in fuga. Inseguito dai carabinieri per alcuni chilometri ha quindi speronato più volte il mezzo militare durante le manovre di affiancamento. Bloccato dopo alcuni minuti, l’extracomunitario è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina, per un peso complessivo di alcuni grammi, e di denaro contante provento dell’attività di spaccio.

Le accuse

Le accuse nei suoi confronti sono di resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Su disposizione del PM di turno, il 26enne è stato quindi temporaneamente ristretto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per questa mattina davanti al Tribunale di Bergamo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli