Menu
Cerca

Inseguimento a Zingonia, denunciati due 19enni

I militari sono riusciti a fermarli dopo un breve inseguimento. Si tratta di due pregiudicati.

Inseguimento a Zingonia, denunciati due 19enni
Cronaca Treviglio città, 13 Febbraio 2019 ore 10:31

Inseguimento per le vie di Zingonia con un’auto rubata utilizzata da due giovani albanesi pregiudicati. I due, entrambi 19enni, sono stati denunciati dai carabinieri per ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Inseguimento a Zingonia

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno recuperato un’auto risultata rubata a fine gennaio a Cassano d’Adda. Due “gazzelle” del 112 hanno ingaggiato un inseguimento per le vie di Verdellino, con una Fiat Punto guidata da un albanese 19enne, con accanto un suo connazionale coetaneo. Dopo alcuni minuti di inseguimento “da film” i militari dell’Arma hanno bloccato l’auto e così fermato i due fuggitivi albanesi, che hanno tra l’altro tentato anche di fuggire, prima di essere definitivamente bloccati.

Denunciati due 19enni

I due giovanissimi, entrambi con precedenti, rispettivamente residenti in provincia di Milano e Bergamo, sono stati così denunciati a piede libero per concorso in ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale, la loro posizione è ora al vaglio della Magistratura Bergamasca. Gli investigatori dell’Arma ritengono che i due si stessero spostando sul mezzo rubato per presumibili azioni predatorie sul territorio. Approfondimenti al riguardo sono in corso.

TORNA ALLA HOME