Inscritto nel blu del cielo a Capriate

Capriate. L'esposizione rimarrà allestita fino a sabato 1 febbraio.

Inscritto nel blu del cielo a Capriate
21 Gennaio 2020 ore 10:13

Inscritto nel blu del cielo. Sarà inaugurata questa sera, martedì 21 gennaio 2020, in Villa Carminati a Capriate la mostra dedicata alla deportazione delle donne durante la Shoah.

Inscritto nel blu del cielo

Sarà inaugurata questa sera alle 20.30 in Villa Carminati la mostra Inscritto nel blu del cielo dedicata alla deportazione delle donne durante la Shoah. L’esposizione a cura di Isrec, l’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea in collaborazione con Acli e Anpi e patrocinata dal Comune in occasione della Giornata della Memoria propone una prospettiva femminile per riflettere sul ruolo delle donne nella costruzione della memoria collettiva della deportazione. La mostra tratterà l’esperienza biografica di dieci donne: Laura Levi, Liliana Segre, Vittoria Nenni, Emilia Levi, Luciana Nissim, Giuliana Tedeschi, Lidia Beccaria Rolfi, Marisa Scala, Maria Arata Massariello e Liana Millu. All’inaugurazione interverranno il referente della sezione Anpi di Capriate Giuseppe Mapelli e la direttrice di Isrec Bergamo Elisabetta Ruffini mentre Antonella Boisio, Nives Manganini e Elide Crippa leggeranno brani e testimonianze delle deportate.

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve