Menu
Cerca

Ingerisce cellophane per nascondere le tracce di droga, denunciato tunisino

L'improvvisa reazione dopo l'alt dalla Polizia locale di Spirano.

Ingerisce cellophane per nascondere le tracce di droga, denunciato tunisino
Cronaca Treviglio città, 28 Novembre 2018 ore 15:16

Ingerisce cellophane che conteneva droga dopo essere stato fermato dalla Polizia locale di Spirano. Trovata hashish anche a casa sua.

Ingerisce cellophane alla vista della Polizia

Era stato fermato dalla Polizia locale di pattuglia sul territorio, e, pensando di farla franca, un tunisino ha inghiottito del cellophane che aveva con sé per nascondere i residui di droga. A seguito della perquisizione in casa sua con l'unità cinofila, la Polizia ha rinvenuto 20 grammi di hashish.

Fermato a bordo di un'auto

A seguito di un normale controllo dei veicoli in transito gli agenti hanno fermato un’auto guidata da un tunisino. All’alt degli agenti l’uomo ha mostrato i documenti ma non voleva parlare, cosa che ha insospettito gli agenti, e, appena sceso dal mezzo ha ingerito del cellophane che aveva con sé, rischiando anche di rimanere soffocato, pur di nascondere ogni traccia di sostanza stupefacente dopo essere stato colto alla sprovvista dagli agenti.

Trovate tracce di eroina

Grazie però alla prontezza degli uomini della Polizia che non si sono fatti cogliere impreparati,  il tunisino ha sputato quanto aveva inghiottito. Dalle analisi è risultato contenere residui di eroina che precedentemente aveva avvolto, a quanto pare prima di essere stata consumata da lui stesso.

Hashish in casa

Dai documenti l’uomo è risultato infatti essere un tossicodipendente, quindi già noto alle forze dell’ordine, con regolare permesso e precedenti, residente nel nostro territorio. A seguito dell’episodio gli agenti e l’unità cinofila si sono recati anche a casa sua per approfondire la situazione e dalla perquisizione sono stati rinvenuti 20 grammi di hashish. L’uomo quindi è stato denunciato.

TORNA ALLA HOME