Sirene di notte

Infortuni e aggressioni: la notte dei soccorritori nella Bassa

Ieri pomeriggio, a Pozzuolo Martesana, un pauroso incidente sulla rampa di uscita dalla Teem: due i feriti gravi.

Infortuni e aggressioni: la notte dei soccorritori nella Bassa
Cronaca Media pianura, 01 Luglio 2020 ore 09:22

Nottata piuttosto tranquilla per i soccorritori della Bassa e del Cremasco. Come riporta l'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu) i soccorritori sono intervenuti ad Antegnate per un infortunio sul lavoro e a Martinengo e Cortenuova in seguito a due aggressioni.

Infortunio ad Antegnate

E' successo questa mattina pochi minuti dopo le 8 in un'azienda di via Milano ad Antegnate. A restare ferito in un infortunio sul luogo di lavoro è stato un 54enne soccorso da un'ambulanza della Croce verde di Soncino in codice giallo. Sul posto anche i tecnici di Ats Bergamo e le Forze dell'ordine per stabilire eventuali responsabilità.

Aggressioni a Martinengo e Cortenuova

Questa notte, intorno alle 00.30, in via Murnighello 3 a Martinengo un 47enne ha chiesto di essere soccorso in seguito a un'aggressione. Sul posto in codice verde un'ambulanza dei Volontari Pontoglio che lo ha trasportato in ospedale a Romano.

Alle 21.50, in via Trieste, a Santa Maria del Sasso (Cortenuova) un 38enne è stato soccorso da un'ambulanza dei Volontari Pontoglio in codice giallo in seguito a un'aggressione. L'uomo è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Chiari in codice verde.

Elisoccorso a Pozzuolo

Come riportano i colleghi di PrimaLaMartesana.it intorno alle 17.30 di ieri sulla rampa di uscita della Teem a Pozzuolo Martesana si è verificato un pauroso incidente tra due furgoncini che si sono scontrati frontalmente a pochi metri dal casello. Sul posto due ambulanze, un’automedica e l’elisoccorso usciti in codice rosso. E’ stato necessario anche l’intervento dei Vigili del fuoco. Un uomo di 41 anni e un altro di 40 sarebbero i più gravi. Lo svincolo per la A4 è stato chiuso, resta aperto quello per la A35/A1.

TORNA ALLA HOME