Il caso

Incidente ferroviario a Carnate: il macchinista e il capotreno erano al bar

E' stata istituita una commissione d'inchiesta interna da Trenord.

Incidente ferroviario a Carnate: il macchinista e il capotreno erano al bar
20 Agosto 2020 ore 17:40

Incidente ferroviario a Carnate: il macchinista e il capotreno erano al bar. Dopo essere stati allertati, hanno tentato invano di fermarlo. Istituita da Trenord una commissione interna, interrogazione alla Camera. Ne dà notizia Primamonza.it

Incidente ferroviario a Carnate: macchinista e capotreno erano al bar

Iniziano ad emergere i primi dettagli sulla dinamica dell’incidente avvenuto ieri, mercoledì 19 agosto, alla stazione di Carnate dove, intorno a mezzogiorno, un treno è stato volutamente fatto deragliare su un binario tronco dopo che era ripartito dalla stazione di Paderno d’Adda senza personale a bordo. Una tragedia sfiorata: a seguito dell’accaduto infatti è rimasto ferito lievemente un passeggero, l’unico presente sul treno in quel momento.

Nel pomeriggio di ieri era stato già confermato dalla stessa Trenord che il macchinista e il capotreno non erano sul convoglio. Alla stazione di Paderno, dove il treno sarebbe giunto in anticipo rispetto all’orario, sono infatti scesi e si sono diretti al bar vicino per ordinare un panino. Poco dopo sono stati allertati del treno in movimento e hanno tentato invano di fermarlo, provocandosi lievi contusioni.

Indagini in corso

Queste fino ad ora le informazioni accertate. Sarà adesso la commissione interna di Trenord a chiarire nel dettaglio le cause dell’incidente e le responsabilità, fra cui il comportamento dell’equipaggio. Intanto anche l’onorevole della Lega Massimiliano Capitanio ha annunciato che presenterà un’interrogazione alla Camera dei Deputati, in Commissione Trasporti, per fare chiarezza sull’accaduto.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia