Menu
Cerca

Incendio vagone, Codacons diffida Trenord

Nonostante i pericoli, i ritardi e le carenze la situazione non migliora e Codacons chiede più controlli.

Incendio vagone, Codacons diffida Trenord
Treviglio città, 27 Novembre 2017 ore 17:12

Incendio vagone, Codacons diffida Trenord. Dopo il principio di incendio avvenuto domenica in stazione a Treviglio anche Codacons prende posizione e chiede a Trenord più controlli.

Incendio vagone, Codacons all’attacco

All’origine dell’incendio divampato domenica mattina alla stazione ferroviaria di Treviglio sembra esserci un corto circuito, nel vano di alimentazione elettrica di un convoglio fermo al primo binario. L’allarme è scattato alle 8.20, quando capotreno e macchinista si sono accorti del rogo. Immediata è stata lanciata la richiesta d’intervento ai tecnici ferroviari e ai vigili del fuoco. Il binario uno è rimasto inutilizzato per un paio d’ore.

Continue carenze nei treni

“Nonostante la moltitudine di pendolari che ogni giorno si affollano nei vagoni Trenord, la società continua a presentare carenze nei treni e nei servizi, tali da ostacolare la normale quotidianità dei cittadini lombardi – si legge in una nota – Codacons diffida Trenord affinché si effettui immediatamente una ricognizione dei mezzi e vengano tempestivamente adottate tutte le misure ritenute idonee ad assicurare il corretto funzionamento del servizio.