Inaugurato il nuovo Cammino dell’Alta Via delle Grazie

Un percorso di fede che riserva suggestioni artistico-culturali.

Inaugurato il nuovo Cammino dell’Alta Via delle Grazie
21 Luglio 2018 ore 12:27

Domenica 15 luglio è stato inaugurato il Cammino dell’Alta Via delle Grazie. Si tratta di un percorso di 12 giorni e 315 km, da Bergamo a 18 Santuari della Valle Seriana.

Un nuovo cammino di fede

Oggi è possibile camminare a piedi da Pavia e Milano a Bergamo o viceversa, usufruendo di una nuova tappa di 18 km che dal Santuario di Sotto il Monte, la Madonna delle Caneve, conduce al Santuario di Santa Maria delle Grazie a Bergamo. Che è il punto di partenza del Cammino dell’Alta Via delle Grazie.

Non solo un cammino di “passaggio”

Un percorso che offre al pellegrino elementi paesaggistici, artistici e devozionali suggestivi. Si passa da Sotto il Monte a Bergamo per i Comuni di Botta, Mapello, Locate Bergamasco, Ponte S. Pietro, e Mozzo. Si toccano i Santuari della Madonna di Prada e della Madonna del Bosco, le Chiese della Madonna del Giglio, di San Martino della Pigrizia e di Sant’Alessandro in Colonna.

A piedi o in bici

Una tappa che può essere camminata in modo autonomo e che ha il grande pregio di unire Pavia e Milano a Bergamo a piedi o in bicicletta, lungo le Alzaia del Naviglio Pavese, della Martesana. Un tragitto “lento e sostenibile” di notevole fascino, con suggestioni artistico-culturali che solo a piedi si possono cogliere pienamente. Da Milano a Bergamo si incontrano, oltre ai siti leonardeschi lungo l’Adda, ben tre siti patrimonio Unesco. Il primo è il Cenacolo di Santa Maria delle Grazie a Milano, poi il sito archeologico industriale di Crespi d’Adda e le mura venete di Bergamo.

Sulle orme di Renzo dei Promessi sposi

Un percorso che ricorda idealmente la lunga camminata che il protagonista manzoniano Renzo Tramaglino fece quando fuggì a piedi da Milano a Bergamo. Ma che in futuro consentirà, in senso inverso, ai bergamaschi che volessero camminare la Francigena verso San Pietro, di raggiungere quel Cammino europeo sino alle reliquie di Pietro Apostolo.  Potranno iniziare a camminare direttamente da casa, raggiungendo a piedi già da Bergamo la città di Pavia, ove la Francigena transita, in direzione Roma.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia