Menu
Cerca

Inaugurato il nuovo Cammino dell'Alta Via delle Grazie

Un percorso di fede che riserva suggestioni artistico-culturali.

Inaugurato il nuovo Cammino dell'Alta Via delle Grazie
21 Luglio 2018 ore 12:27

Domenica 15 luglio è stato inaugurato il Cammino dell’Alta Via delle Grazie. Si tratta di un percorso di 12 giorni e 315 km, da Bergamo a 18 Santuari della Valle Seriana.

Un nuovo cammino di fede

Oggi è possibile camminare a piedi da Pavia e Milano a Bergamo o viceversa, usufruendo di una nuova tappa di 18 km che dal Santuario di Sotto il Monte, la Madonna delle Caneve, conduce al Santuario di Santa Maria delle Grazie a Bergamo. Che è il punto di partenza del Cammino dell’Alta Via delle Grazie.

Non solo un cammino di "passaggio"

Un percorso che offre al pellegrino elementi paesaggistici, artistici e devozionali suggestivi. Si passa da Sotto il Monte a Bergamo per i Comuni di Botta, Mapello, Locate Bergamasco, Ponte S. Pietro, e Mozzo. Si toccano i Santuari della Madonna di Prada e della Madonna del Bosco, le Chiese della Madonna del Giglio, di San Martino della Pigrizia e di Sant'Alessandro in Colonna.

A piedi o in bici

Una tappa che può essere camminata in modo autonomo e che ha il grande pregio di unire Pavia e Milano a Bergamo a piedi o in bicicletta, lungo le Alzaia del Naviglio Pavese, della Martesana. Un tragitto “lento e sostenibile” di notevole fascino, con suggestioni artistico-culturali che solo a piedi si possono cogliere pienamente. Da Milano a Bergamo si incontrano, oltre ai siti leonardeschi lungo l’Adda, ben tre siti patrimonio Unesco. Il primo è il Cenacolo di Santa Maria delle Grazie a Milano, poi il sito archeologico industriale di Crespi d’Adda e le mura venete di Bergamo.

Sulle orme di Renzo dei Promessi sposi

Un percorso che ricorda idealmente la lunga camminata che il protagonista manzoniano Renzo Tramaglino fece quando fuggì a piedi da Milano a Bergamo. Ma che in futuro consentirà, in senso inverso, ai bergamaschi che volessero camminare la Francigena verso San Pietro, di raggiungere quel Cammino europeo sino alle reliquie di Pietro Apostolo.  Potranno iniziare a camminare direttamente da casa, raggiungendo a piedi già da Bergamo la città di Pavia, ove la Francigena transita, in direzione Roma.

TORNA ALLA HOME