Inaugurata la nuova sede di Risorsa Sociale della Gera d'Adda

La nuova sede operativa si trova a Treviglio, in via Abate Crippa.

Inaugurata la nuova sede di Risorsa Sociale della Gera d'Adda
Treviglio città, 18 Dicembre 2018 ore 12:57

Inaugurata la nuova sede di Risorsa Sociale della Gera d'Adda.

Nuova casa per Risorsa Sociale

Venti dipendenti, una decina di collaboratori, una rete di oltre quaranta partner: sono questi i numeri con cui Risorsa Sociale della Gera d’Adda garantisce i servizi socio assistenziali ai 112mila abitanti dei diciotto Comuni dell’Ambito di Treviglio. Ora questa realtà, fondata oltre dieci anni fa, per volontà degli amministratori del territorio, ha finalmente trovato una nuova casa: una sede operativa di quasi 400 mq, in uno stabile adibito a servizi in via Abate Crippa, 9 a Treviglio.

Taglio del nastro

Presenti le autorità del territorio, tra cui il Direttore Generale di ASST Bergamo Ovest Elisabetta Fabbrini, il Vice Questore di Polizia Angelo Lino Murtas, il Maggiore dei carabinieri Davide Onofrio Papasodaro, numerosi sindaci e assessori dei Comuni soci, i referenti di diverse organizzazioni del terzo settore, nonché operatori dei servizi sociali e socio-sanitari. Con la benedizione di don Matteo Pini, curato dell’oratorio di Caravaggio, venerdì, la Presidente del CDA di Risorsa Sociale della Gera d’Adda Pinuccia Zoccoli Prandina e il Presidente dell’Assemblea dei Sindaci dell’Ambito di Treviglio Dimitri Bugini hanno ufficialmente inaugurato i nuovi spazi operativi dell’Azienda Speciale Consortile per i servizi alla persona. Una novità in previsione di un ulteriore incremento di servizi e qualità alle famiglie.

Pronti a migliorare il servizio

Il Direttore di Risorsa Sociale Roberto Bugini e il Responsabile dell’Ufficio di Piano Marcello Brambilla, a nome e per conto di tutti i collaboratori dell’Azienda, hanno ringraziato il CDA e i sindaci dei Comuni soci per la coraggiosa scelta di dotare di una nuova sede l’Azienda. Grazie a questi spazi, appositamente rinnovati con il fondamentale contributo economico di tutti i Comuni soci, Risorsa Sociale potrà ulteriormente incrementare la qualità dei servizi alla persona erogati.

Servizi per tutti i Comuni

Con un volume della produzione atteso per il 2018 che supera i 5,5 milioni di euro - che corrispondono a quasi il 50% della spesa
sociale complessiva del territorio - Risorsa Sociale della Gera d’Adda si consolida sempre più in virtù della specializzazione degli operatori, dei servizi offerti, delle economie di scala e della solidarietà finanziaria, permettendo a tutti i Comuni - da quelli di maggiori dimensioni fino a quelli più piccoli - di assicurare alla propria cittadinanza servizi sociali professionali e di elevata qualità. Inoltre, garantisce, attraverso l’Ufficio di Piano a supporto dell’Assemblea dei Sindaci, la programmazione di politiche sociali che possano rispondere all’evoluzione e alla complessità dei nuovi bisogni sociali delle nostre comunità.

Soddisfatta Prandina

“Raccontare la crescita di Risorsa Sociale della Gera d’Adda è per me una grande soddisfazione - ha commentato Prandina - L’azienda ha superato le aspettative, e i nuovi uffici rappresentano il completamento di un percorso di crescita al servizio dei diciotto comuni della pianura, intrapreso in questi anni. Risorsa Sociale dà corpo e attua progetti e attività con un fatturato di quasi sei milioni di euro. Questa squadra promuove e gestisce bandi e progetti sociali per rispondere alle esigenze di tante famiglie fragili del territorio. Mi auguro che la nuova sede, più ampia, centrale e confortevole, garantisca locali e spazi adeguati sia ai cittadini sia al personale operativo”.

Un vantaggio per i cittadini

“Con questa struttura tutto il nostro Territorio andrà ad avere una Casa Comune all’interno della quale si gestiranno tutti i servizi a vantaggio delle fragilità e delle necessità di tutti i cittadini - ha aggiunto Bugini - spesso siamo portati a pensare che le fragilità siano riferite solo ad “alcune persone”, niente di più sbagliato le fragilità abitano potenzialmente in tutte le case: le necessità della popolazione anziana, le conflittualità delle famiglie, le dipendenze di ogni tipo, quelle espresse e quelle latenti, le marginalità e le povertà di spirito più che
economiche. La nuova sede dell’Ufficio di Piano e di Risorsa Sociale della Gera D’Adda vuole dare una prima risposta concreta a sostegno di tutte queste problematiche che nel corso degli ultimi dieci anni sono balzate prepotentemente alla cronaca dell’emergenza sociale. I nostri cittadini sappiano che oggi, più di prima, esiste una struttura votata all’ascolto e alla gestione insieme all’utente di ogni tipo di fragilità.”

TORNA ALLA HOME