Attualità
Treviglio

Inaugurata in caserma la "Stanza tutta per sé" per supportare le donne vittime di violenza

Nel 2017 la prima inaugurazione in Commissariato, ieri il taglio del nastro nella caserma di via XX Settembre.

Inaugurata in caserma la "Stanza tutta per sé" per supportare le donne vittime di violenza
Attualità Treviglio città, 17 Settembre 2021 ore 10:46

Anche la caserma della Compagnia dei carabinieri di Treviglio ha la sua "Stanza tutta per sé". E' stata inaugurata ieri, 16 settembre, l'area destinata al progetto dedicato alle donne vittime di violenza realizzato dal Soroptimist International Club Treviglio Pianura Bergamasca con il supporto di PwC Italia.

Inaugurata la "Stanza tutta per sé"

La “Stanza tutta per sé”, denominazione tratta da un saggio di Virginia Woolf, è un progetto nato per creare, nelle caserme dell'Arma dei Carabinieri e nelle Questure, ambienti protetti e confortevoli per le donne vittime di violenza, maltrattamenti e stalking nel delicato momento della denuncia.

5 foto Sfoglia la gallery

Un'area protetta anche in caserma

Alla cerimonia d'inaugurazione sono intervenuti il capitano Filippo Testa, i carabinieri dell’Arma e Paola Barazzetta in rappresentanza di PwC Italia, tra le prime aziende ad aver aderito al progetto. Presenti anche monsignor Norberto Donghi e il vicesindaco Pinuccia Prandina oltre a una rappresentanza del Soroptimist Club di Treviglio.

PwC Italia ha dato il suo supporto concreto all’iniziativa fornendo gli arredi necessari a rendere confortevole quest’area pensata per accogliere al meglio e sostenere le vittime di violenza.

"Orgogliosi di esserci"

"Siamo orgogliosi di essere parte attiva in questo progetto che dà un segnale di quanto l’attenzione e le iniziative concrete per i diritti delle donne, ed il contrasto della violenza di genere, siano elementi imprescindibili - ha commentato Paola Barazzetta - Come PwC Italia riteniamo fondamentale contribuire a creare una società davvero inclusiva nella quale le donne possano essere tutelate nei loro diritti e per poi portare il proprio contributo alla vita sociale ed economica del nostro Paese".

Questo nuovo traguardo si aggiunge alla precedente "Stanza Tutta per Sé" realizzata nel Commissariato di Polizia di Treviglio nel 2017.