In piscina a Treviglio il primo Memorial Stefano Iacobone

Alla manifestazione che omaggia il giovane atleta scomparso lo scorso anno hanno già aderito 23 società provenienti da diverse province della Lombardia.

In piscina a Treviglio il primo Memorial Stefano Iacobone
Treviglio città, 15 Gennaio 2020 ore 10:22

Cresce spasmodica l’attesa della seconda edizione del meeting “Project Sport” appuntamento natatorio di spicco che domenica, 19 gennaio, al Centro Natatorio “Alessandra Quadri” di Treviglio sarà valido anche per la prima edizione del memorial “Stefano Iacobone” l’atleta scomparso lo scorso maggio in un tragico incidente stradale a Treviglio.

In ricordo di Stefano Iacobone

Milanese di nascita, Stefano Iacobone da dieci anni viveva a Treviglio ed era molto conosciuto nell’ambiente sportivo per la sua bravura in vasca. Nuotatore apprezzato è scomparso a soli 31 anni lo scorso 21 marzo in un incidente stradale avvenuto in via Bergamo a Treviglio.

Un atleta di valore assoluto, così lo aveva definito la Federazione in una nota diffusa dopo la notizia della sua scomparsa. Tesserato per l’Ispra, nuotò anche per i colori della DDS e del Team Lombardia, è stato campione italiano nei 100 farfalla e ha stabilito nel 2009 il record italiano della staffetta 4×100 mista in vasca corta. Stefano aveva vestito la divisa della Nazionale in varie occasioni, partecipando anche ai Campionati europei in vasca corta di Stettino, nel 2011.  Al termine dell’attività agonistica, non aveva abbandonato il mondo del nuoto: era tesserato e gareggiava per il Master Melzo Nuoto.

Pronti a tifare le “nostre” atlete

Daniel Rogati, a capo della macchina organizzativa ha già modo oggi di essere soddisfatto in attesa dell’evento.

“L’evidente aumento del numero di atleti che parteciperanno al nostro meeting – spiega – è la testimonianza reale del positivo riscontro che hanno manifestazioni di questo tipo. Domenica supereremo il tetto delle mille presenze gara. Sarà un impegno non da poco per noi che organizziamo ma, allo stesso tempo, c’è grande soddisfazione pensando al valore dell’evento che proporremo. Per chi ha il “palato fine” – prosegue Rogati – ci sarà anche la possibilità di seguire in real time gare con la presenza di atlete di spicco del panorama natatorio nazionale. Diversi i nomi che si possono fare. Inevitabilmente seguiremo con particolare attenzione le performance delle “nostre” Francesca Fangio e Sara Morotti, talenti della In Sport Rane Rosse che quotidianamente si allenano qui al Centro Natatorio Quadri. Della stessa squadra fa parte anche un altro talento di spicco come Anna Pirovano. Sarà possibile applaudire anche lei a Treviglio”.

I numeri del primo Memorial Stefano Iacobone

Al “Memorial Stefano Iacobone” hanno già aderito 23 società provenienti da diverse province della Lombardia. In tutto confluiranno all’impianto di Via Abate Crippa a Treviglio 587 atleti, 342 femmine e 245 maschi. Le presenze gara saranno invece 1461, numero decisamente superiore rispetto alle 950 della prima edizione.

Gli atleti avranno accesso alla vasca sin dalle 8 del mattino per la fase di riscaldamento. Alle 9 si comincerà a gareggiare. Nella prima parte della giornata si disputeranno 200 stile libero, 100 dorso, 200 farfalla, 100 rana, 50 stile libero, 50 farfalla. Dopo la pausa per il pranzo si ricomincerà a gareggiare alle 15 (riscaldamento dalle 14) con 100 stile libero, 200 dorso, 100 farfalla, 200 misti, 50 rana, 50 dorso, 400 stile libero, 200 rana. Ricordiamo che il 2° meeting “Project Sport”, 1° memorial “Stefano Iacobone” è riservato alle categorie Ragazzi (maschi dal 2004 al 2006, femmine dal 2006 al 2007) e Assoluti(Junior, Cadetti e Senior). I tempi saranno rilevati dalla Federazione Italiana Cronometristi. Collegandosi al sito internet www.ficr.it sarà possibile seguire le gare e i rispettivi risultati in tempo reale.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve