Cronaca
Rovato

In fuga su Brebemi, auto sfiora i 250 km/h

Folle inseguimento sulla A35 nel Bresciano, venerdì sera.

In fuga su Brebemi, auto sfiora i 250 km/h
Cronaca Oglio, 20 Novembre 2022 ore 12:49

Un rocambolesco inseguimento a tutta velocità sulla A35 Brebemi, a Rovato, ha probabilmente infranto un record negativo: quello della massima velocità toccata da un potenziale malvivente in fuga dalle Forze dell'ordine, sull'autostrada della Bassa.

Folle inseguimento su Brebemi: a 250 km/h

È successo attorno alle 21.30 di venerdì 18 novembre 2022, e la notizia è raccolta dai colleghi di PrimaBrescia. Tutto è cominciato quando gli agenti della Polizia locale di Rovato hanno notato dei movimenti sospetti su un'auto di grossa cilindrata che circolava nella zona nord del paese bresciano. Hanno quindi cercato di intimare l'alt e di raggiungerla, ma il conducente del bolide (era in auto, sembra, con almeno un'altra persona), di tutta risposta ha premuto sull'acceleratore come se si trovasse nell'autodromo di Monza.

Proseguono serrati i controlli contro i furti

Non c'è stato verso di raggiungerlo e di fermarlo, se non altro per ragioni di sicurezza: gli accertamenti successivi, effettuati probabilmente tramite le telecamere, hanno stimato che il bolide schizzasse sull'asfalto a circa 250 chilometri all'ora: la velocità massima, tra l'altro, che molte case automobilistiche di veicoli a grossa cilindrata "autoimpongono" alle loro automobili, per ovvi motivi di sicurezza. Il comando guidato da Silvia Contrini ha comunque intensificato i controlli e le attività di pattuglia in fascia serale, al fine di contrastare, tra l'altro, il dilagare dei furti.

Foto di repertorio

Seguici sui nostri canali