Menu
Cerca

In bici a Roma da Rivolta

Due ragazzi poco più che ventenni sono partiti il 3 agosto scorso e sono arrivati 13 giorni dopo seguendo la via Francigena.

In bici a Roma da Rivolta
Cremasco, 24 Agosto 2018 ore 16:19

Due ragazzi in bici a Roma da Rivolta. Un'esperienza indimenticabile per Luca Strepparola e Simone Pasin, che hanno messo alla prova se stessi e scoperto le bellezze d'Italia.

Due ragazzi in bici a Roma

Due giovani poco più che ventenni hanno deciso di partire all'avventura lo scorso 3 agosto. Una sfida ai propri limiti e un modo per conoscere il Bel Paese on the road.

«Abbiamo seguito la via Francigena, appoggiandoci alle strutture religiose convenzionate e agli ostelli - ha raccontato Luca, 22 anni - Ci siamo chiesti se ce l’avremmo fatta e quando siamo arrivati è stata una soddisfazione indescrivibile».

«Volevo scoprire cosa l’Italia potesse offrire tanto, sia a livello paesaggistico che enogastronomico, ed è stata una rivelazione - ha aggiunto Simone - La fatica poi rende tutto più bello».

Leggi di più su Cremascoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME