Menu
Cerca
milano

Imprenditore costringe una 18enne a drogarsi e ne abusa sessualmente

Un imprenditore 43enne arrestato a Milano: ad una festa ha costretto una 18enne ad assumere cocaina e ketamina e poi a ripetuti rapporti sessuali

Imprenditore costringe una 18enne a drogarsi e ne abusa sessualmente
Cronaca Bergamo e hinterland, 08 Novembre 2020 ore 10:01

Un imprenditore 43enne arrestato a Milano: ad una festa ha costretto una 18enne ad assumere cocaina e ketamina e poi a ripetuti rapporti sessuali.

Imprenditore costringe una 18enne a drogarsi e ne abusa sessualmente

Lo racconta primamilanoovest.it. La Polizia di Stato ha arrestato a Milano un imprenditore 43enne, accusato di violenza sessuale, detenzione e cessione di stupefacente, sequestro di persona e lesioni. Secondo le indagini coordinate  dal procuratore aggiunto Mannella e dal pm Stagnaro e condotte dai poliziotti della quarta Sezione della Squadra Mobile, l’uomo avrebbe costretto una 18enne a subire ripetuti rapporti sessuali in occasione di una festa organizzata dall’imprenditore in un appartamento, oltre a farle assumere cocaina e ketamina. L’appartamento è stato posto sotto sequestro: al suo interno sono state rinvenute evidenti tracce a riscontro di quanto denunciato dalla giovane. E dosi di cocaina e ketamina sono state rinvenute anche nell’abbitazione dell’uomo, rintracciato ieri e sottoposto a stato di fermo per “riscontrato pericolo di fuga”.

TORNO ALLA HOME