Cronaca

Immobiliarista incassava e spariva: decine di truffati

«Affittava» case che non erano in affitto, intanscandosi migliaia di euro di caparre per poi sparire nel nulla. Arrestato un immobiliarista di Morengo

Immobiliarista incassava e spariva: decine di truffati
Cronaca 13 Ottobre 2017 ore 19:49

«Affittava» case che non erano in affitto, intanscandosi migliaia di euro di caparre per poi sparire nel nulla. Era questa la specialità di un 54enne di Morengo, Giuseppe Burrafato (nella foto), arrestato mercoledì della scorsa settimana dai carabinieri di Vimercate, dopo l'ennesima truffa.

Decine di truffati

Sarebbero decine - soprattutto nelle province di Milano e Monza-Brianza - le vittime, molte delle quali contattate tramite annunci online. Una di queste, proprio settimana scorsa, è finito letteralmente senza casa e senza più soldi per concedersi una sola stanza. Ha dovuto dormire in auto.
Morenghese, titolare di una ditta individuale in paese, è stato arrestato in flagranza dai carabinieri, dopo l'ennesima denuncia nei suoi confronti.

Mostrava le case, incassava le caparre e spariva

La dinamica era più o meno sempre la stessa: Burrafato, che risulta titolare di un’impresa individuale in paese, si spacciava per un «vero» agente immobiliare. Nulla di strano quindi, se aveva spesso a disposizione chiavi di appartamenti vuoti, sfitti o in vendita. Chiavi che gli stessi proprietari gli avevano affidato per poter effettuare sopralluoghi e per mostrare i locali ai potenziali clienti. Poi incassava i soldi delle caparre, e spariva nel nulla.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola