Menu
Cerca
Treviglio

Il vice Questore Murtas saluta Treviglio: in pensione da lunedì

Al suo posto entrerà in servizio il vice questore aggiunto Marco Cadeddu, già dirigente della Digos.

Il vice Questore Murtas saluta Treviglio: in pensione da lunedì
Cronaca Treviglio città, 30 Gennaio 2021 ore 16:45

Cambio al vertice del Commissariato di Treviglio. Dopo quarant’anni in divisa, di cui sette trascorsi alla guida della Polizia della Bassa bergamasca, il vice questore Angelo Lino Murtas va in pensione da lunedì 1 febbraio. Al suo posto entrerà in servizio il vice questore aggiunto Marco Cadeddu, già dirigente della Digos.

Il saluti ufficiali

Ieri mattina, venerdì, il Questore Maurizio Auriemma e tutti i funzionari della Polizia di Stato in servizio nella Provincia Murtas, e insieme a lui anche un altro pensionando della Polizia bergamasca: il commissario Mauro Sabetta.

3 foto Sfoglia la gallery

“Un momento di gioia, ma anche di forte commozione e qualche lacrima per l’ultimo giorno in Questura dei due funzionari, entrati nella Polizia di Stato 40 anni fa, con una lunga e onorata carriera alle spalle iniziata proprio nella Questura di Bergamo” spiega la Questura in una nota.

Il  vice questore Murtas

Bullismo a scuola
Il vice questore Angelo Lino Murtas

Funzionario di grande esperienza, il dottor Murtas è commissario dal 2003, dopo ricoperto vari incarichi in Polizia. Con la qualifica di commissario capo, da quell’anno è stato assegnato alla Questura di Milano. Nella metropoli ha prestato servizio presso diversi Commissariati e Uffici sezionali in qualità di Dirigente, per poi tornare alla Questura di Bergamo nel 2013, e in particolare al Commissariato di Treviglio che ha diretto con grande passione e impegno sino ad ora.

Non solo Polizia

Alle moltissime e complesse operazioni “sul campo” portate avanti dal Commissariato, Murtas ha aggiunto anno dopo anno un impegno quotidiano e profondissimo per l’educazione alla legalità dei ragazzi, con innumerevoli e approfonditi interventi nelle scuole. Tra i suoi traguardi più importanti c’è stata la riorganizzazione del Commissariato cittadino, salvato da una sciagurata ipotesi di chiusura e profondamente rinnovato anche a livello strutturale. Conosciutissimo e apprezzatissimo in città per le sue qualità umane oltre che professionali, è in breve tempo diventato una delle colonne della società civile trevigliese, che senza dubbio da lunedì sentirà la sua mancanza.

Bullismo a scuola
Un incontro sul tema del bullismo a Treviglio. Relatore, il vice questore Murtas

“Il Questore ha voluto rivolgere ai due funzionari un caloroso saluto e un sentito ringraziamento per la preziosa attività svolta con serietà e impegno sempre al servizio della collettività, ricordando e sottolineando la competenza, disponibilità, professionalità e spirito di servizio dimostrati in tutti questi anni. Ad Angelo Lino e a Mauro vanno i più sinceri e affettuosi auguri del Questore e di tutto il personale della Polizia di Stato in servizio a Bergamo per le nuove e meravigliose avventure che li attendono” continua la nota della Questura.

Il nuovo commissario Cadeddu viene dalla Digos

Il nuovo vice questore aggiunto di Treviglio, Marco Cadeddu

Come Murtas nato in Sardegna e con un curriculum di tutto rispetto alle spalle, il nuovo dirigente della Polizia di Treviglio sarà Marco Cadeddu, che viene dalla Digos di Bergamo, e prima ancora da una lunga e prolifica esperienza alla Squadra Mobile di Lecco cominciata nel 2012 e conclusasi nel 2017. Sono moltissime le operazioni di polizia da lui condotte nella città Lariana nei cinque anni in cui ha diretto la Mobile, comprese diverse complesse indagini legate alla rete del narcotraffico.

Marco Cadeddu durante un incontro nel 2019 con Inner Wheel di Bergamo, a proposito di dark web

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli