Cultura

Il teatro Filodrammatici va in scena… in streaming

Sabato 7, venerdì 13 e sabato 21 dalle 21 il pubblico potrà vedere e apprezzare spettacoli di musica e teatro direttamente sul proprio dispositivo.

Il teatro Filodrammatici va in scena… in streaming
Treviglio città, 04 Novembre 2020 ore 14:45

Nonostante l’ultimo Dpcm del 24 ottobre, il Teatro Filodrammatici di Treviglio non rinuncia a diffondere cultura e a proporre spettacoli al proprio pubblico.

Il teatro Filodrammatici non si ferma

Era tutto pronto per presentare il cartellone della nuova stagione, che era già stata pensata in presenza e in streaming, ma con le nuove disposizioni e la chiusura dei teatri fino al 24 novembre l’organizzazione ha dovuto ripensare alla proposta e, dopo essersi confrontata con gli artisti, ha preso la decisione di realizzare un’anteprima proponendo tre spettacoli visibili unicamente online sul sito del teatro www.teatrofilodrammaticitreviglio.it.

In scena… ma in streaming

Sabato 7, venerdì 13 e sabato 21 dalle 21 il pubblico potrà vedere e apprezzare spettacoli di musica e teatro direttamente sul proprio dispositivo, trasmessi in streaming in diretta o tramite video già registrati sullo storico palco trevigliese, grazie al supporto di Music in Box Service. Per ciascuna data il biglietto sarà di 10 euro.

“Visti i buoni dati di fine luglio riguardanti la pandemia, l’Associazione Treviglio Arte e Cultura, che gestisce il Teatro Filodrammatici di Treviglio, si è prodigata per organizzare una mini-rassegna di fine anno, tra novembre e dicembre, recuperando alcune date annullate della precedente stagione 2019-2020 ed inserendo alcuni spettacoli nuovi – spiega il direttore artistico Alberto Galli -. La proposta prevedeva inizialmente un’offerta ibrida: la possibilità di assistere agli spettacoli in teatro e, contemporaneamente, la possibilità di vederli comodamente da casa in streaming attraverso la piattaforma digitale concepita dall’Associazione, ai tempi del lockdown di marzo-aprile, attraverso il supporto del service esterno Music in Box e dalla web agency Purelab. La stagione prevedeva nove date: 4 musicali e 5 teatrali da proporre dal vivo in contemporanea sia in teatro sia on line. L’introduzione del nuovo DPCM del 24 ottobre ha alterato il piano originario costringendo la direzione artistica a concordare con le compagnie e i gruppi musicali nuove date di sola registrazione degli spettacoli da presentare solo nella versione digitale”.

“Ci rendiamo conto che la presenza del pubblico, per chi si esibisce sul palco, faccia parte dello spettacolo stesso e sia di fondamentale importanza per loro, ma piuttosto che non proporre alcunché, abbiamo deciso, gioco forza, di proporre un’alternativa al quale il pubblico non è abituato a questo tipo di format ma, per cause di forza maggiore, dovrà cominciare a farlo”, conclude Galli.

Il programma

Si comincia con la musica. Sabato 7 si terrà il concerto di “Teo e le veline grasse” in “Non la solita band del cactus”. Il gruppo si esibirà dal vivo e sarà trasmesso in diretta.

Istrionici, bizzarri e fuori dagli schemi, “Teo e le veline grasse” si sono fatti spazio nel panorama della musica dal vivo differenziandosi per le ormai conosciute doti tecniche dei componenti della band. L’importante mole di concerti all’attivo ha portato le “Velinacce” ad avere grande padronanza del palco, dimostrando ad ogni esibizione la grande passione per la musica e la loro innata capacità di divertire il pubblico, senza mai scadere nella banalità. Esperti sperimentatori propongono brani della storia della musica italiana completamente stravolti con riferimenti a brani internazionali. Il risultato è la splendida interazione con il pubblico ed il susseguirsi di emozioni inaspettate.

Venerdì 13 alle 21 si terrà il concerto dal vivo in diretta streaming di Mr Alboh (www.mralboh.com), nome d’arte di Alberto Mussi, cantautore e compositore di canzoni per film, televisione e spot pubblicitari. Nato a Milano, ma da anni diviso tra Germania ed Italia.
L’attività intensiva di tour lo ha portato a condividere palchi e festival con artisti importanti tra cui 2Cellos, Vinicio Capossela, Max Gazzè.
Il suo stile è stato descritto come indie folk con influenze pop e soul.

Si cambia registro sabato 21 con il reading teatrale “Come mi batte forte il tuo cuore”, della compagnia Alma Rosé, tratto dall’omonimo libro di Benedetta Tobagi, che sarà registrato e poi trasmesso.

Gli attori Annabella Di Costanzo e Manuel Ferreira, per la regia e drammaturgia di Elena Lolli daranno voce ad una figlia che ricostruisce la vita del padre, il giornalista del «Corriere della Sera» Walter Tobagi, ucciso dai terroristi quarant’anni fa a Milano il 28 maggio 1980, negli anni di piombo. La lettura sarà arricchita da estratti video di repertorio del documentario trasmesso su Rai Educational all’interno del programma “La storia siamo noi”, nella puntata intitolata “Perché Tobagi? L’omicidio di un giornalista impegnato sul fronte della verità”.

La stagione continua

Dopo questo assaggio e in attesa di nuovi aggiornamenti, saranno svelati i titoli successivi che comporranno la nuova stagione.

Teatro Filodrammatici è un progetto voluto e gestito dall’associazione Tac – Treviglio Arte Cultura, con il patrocinio della Città di Treviglio. Da sei anni l’associazione organizza la stagione teatrale con il sostegno di vari sponsor privati.

Per poter vedere gli spettacoli bisognerà collegarsi al sito www.teatrofilodrammaticitreviglio.it/streaming e inserire le proprie credenziali

I biglietti si acquistano online sul sito del Teatro Filodrammatici www.teatrofilodrammaticitreviglio.it/acquista-spettacolo-streaming. Informazioni per il pubblico: info@teatrofilodrammaticitreviglio.it

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia