Menu
Cerca
Treviglio

Il Summertime trevigliese fa rima con basket FOTO

Il camp cestistico della Scuola Basket Treviglio al PalaFacchetti dura 5 settimane e si concluderà il 31 luglio.

Il Summertime trevigliese fa rima con basket FOTO
Cronaca Treviglio città, 14 Luglio 2020 ore 14:59

Il camp della Scuola Basket Treviglio è tra gli appuntamenti del Summertime trevigliese. Cinque settimane di camp al PalaFacchetti di Treviglio con protagonisti i cestisti in “erba” dal 2009 al 2014 seguiti dagli istruttori della SBT.

A tutto basket nel Summertime trevigliese

La palla a spicchi è tornata a rimbalzare al PalaFacchetti di Treviglio. Non è ancora tempo per gli atleti senior della serie A2, ma le luci si sono accese per il camp estivo organizzato dalla Scuola Basket Treviglio con l’avallo dell’Amministrazione comunale. Tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dal 29 giugno e sino al 31 luglio, i cancelli del palazzetto di via del Bosco si aprono per accogliere i tesserati dalla SBT – dalla classe 2009 ai 2014 – impegnati in attività motoria di base, minibasket, ma anche sedute di yoga propedeutiche alla pratica della pallacanestro. E la gioia dei tanti iscritti, mentre si sfidano sul parquet del PalaFacchetti o sui campi esterni (in fase di ultimazione) in stile playground, è il segnale che tanti bambini e ragazzi aspettavano per tornare alla normalità dopo l’emergenza sanitaria per il Covid-19.

Si gioca e ci si diverte seguendo le regole igienico-sanitarie

Al camp estivo della Scuola Basket Treviglio partecipano, ogni settimana, 34 bambini guidati da 9 istruttori coordinati da Nicolò Agostinelli, istruttore di Minibasket. L’accesso all’impianto sportivo, al mattino, avviene scaglionato per fasce d’età e in base alle necessità dei genitori. Per tutti c’è la fase del “triage”, con la misurazione della temperatura e l’igienizzazione delle mani. Ciascun partecipante ha una cesta per riporre indumenti e scarpe, ci si cambia e via sui campetti per giocare e divertirsi con i rudimenti della pallacanestro. A metà mattinata, poi, arriva il momento della merenda. Sedie personalizzate e distanziamento, mentre si consuma la merenda offerta dagli organizzatori grazie alla collaborazione con “Coop Lombardia”. Una volta rifocillati si torna a giocare e divertirsi sino al momento dell’uscita, anche in questo caso nel rispetto delle disposizioni igienico-sanitarie.

9 foto Sfoglia la gallery

Tanta pallacanestro ma non solo…

Al camp estivo della SBT il filo conduttore è la pallacanestro, vera passione per tutti gli iscritti al Summertime. Ma l’attività proposta dagli organizzatori non si ferma lì. Tra giochi e sfide sotto canestro c’è spazio anche per una seduta a settimana di yoga, curata dall’istruttrice Paola Corna di “Atma”. “Le sedute di yoga servono ai ragazzi per conoscere meglio il proprio corpo – spiega l’istruttore Agostinelli – e sono comunque propedeutiche all’attività motoria proposta legata al Minibasket”. Ogni settimana al camp partecipano 34 bambini, ma le iscrizioni hanno raggiunto quota 45. Segno che il servizio offerto è apprezzato dalle famiglie. E anche i costi sono contenuti: 40 euro a settimana, che scendo a 20 per i bambini tesserati – nella stagione sportiva 2019/2020 – alla Scuola Basket Treviglio. Uno sconto per le famiglie che, causa interruzione delle attività per il Covid-19, iniziano a ricevere un rimborso delle quote versate dalla società sportiva.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli