Menu
Cerca
Notte magica

Il sogno europeo dell’Atalanta fa salire la febbre anche nella Bassa

Dopo la storica vittoria di ieri sera i quarti di finale di Champions League per la Dea non sono più un miraggio.

Il sogno europeo dell’Atalanta fa salire la febbre anche nella Bassa
Cronaca Treviglio città, 20 Febbraio 2020 ore 10:34

(foto da Atalanta Bergamasca Calcio)

Quella di ieri sera è stata senz’altro una serata storica per l’Atalanta che a San Siro porta a casa una vittoria sul Valencia per 4-1. Ma questo, oggi, è già storia. Una storia che passo dopo passo sta portando la Dea sempre più in altro tra le squadre che contano in Europa.

Storica vittoria a San Siro

L’Atalanta di Gasperini supera nettamente il Valencia allo stadio Meazza di San Siro, segnano Hateboer (doppietta), Ilicic e Freuler, mentre a tenere un filo di speranza per gli ospiti ci pensa Cheryshev. I quarti di finale della Champions League non sono mai sembrati più vicini anche se prima di festeggiare definitivamente bisognerà confermare questa superiorità anche in Spagna

Nella Bassa si tifa Atalanta

Intano la febbre atalantina sta contagiando anche la Bassa. Se il capoluogo orobico è in pieno fermento ormai i Comuni della bergamasca non possono dirsi immuni al fascino dell’Atalanta di mister Gasperini che sta trasformando un sogno in realtà. E lo hanno dimostrato anche ieri sera. Ecco, ad esempio, i tifosi di Pontirolo schierati davanti al Meazza per sostenere i nerazzurri.

Primi cittadini… nerazzurri

E anche qualche primo cittadino non nasconde la propria passione, anzi, per l’occasione ha vestito – letteralmente o meno – i colori della Dea. Non ha mai nascosto la sua passione per l’Atalanta il sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini che ieri, sul suo profilo Facebook scriveva così:

“Grazie Capitano, grazie Ragazzi, grazie Mister! Vedervi giocare e sostenervi con il nostro amore è una gioia incontenibile, una emozione straordinaria, un sogno a lungo desiderato e prima d’ora ‘mostruosamente proibito’ che prende sostanza… Forza Atalanta!”

Per il sindaco di Verdellino, dove si allena l’Atalanta, non servono le parole. Parla da sé l’immagine che Silvano Zanoli ha scelto di condividere su sul profilo Instagram:

 

E cosa dire, invece, della “giustificazione” condivisa su Instagram dal sindaco di Bergamo Giorgio Gori? Simpatica o provocatoria: Edoardo e il suo papà probabilmente sono stati proprio tra i 45mila tifosi che ieri hanno animato la grande festa di San Siro.

 

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli