Menu
Cerca
Cremasco

Il Rotary club Pandino al tempo del Coronavirus diventa… virtuale

I soci si sono trovati in video meeting insieme a Paolo Fassina, direttamente da Hong Kong: al centro della riunione l'emergenza Covid e la Fase 2.

Il Rotary club Pandino al tempo del Coronavirus diventa… virtuale
Cronaca Cremasco, 12 Maggio 2020 ore 10:21

In tempo di Coronavirus tutto cambia e tutto si adegua, anche le tradizionali conviviali dei club service come il Rotary. Su questa strada si è quindi incamminato anche il Rotary Club Pandino Visconteo che nella giornata di domenica ha organizzato un video – meeting con i propri soci.

In video meeting fino a Hong Kong

Paolo Fassina

Grazie alla disponibilità del socio Paolo Fassina che attualmente vive a Hong Kong come Area Manager Nord Est Asia per l’importante azienda enologica Cantine
Castello e come collaboratore dell’Istituto Nazionale per il commercio Estero, gli appartenenti al sodalizio pandinese hanno potuto conoscere quella che è stata l’esperienza degli abitanti di una delle più importanti città dell’Asia durante l’emergenza COVID – 19.

La Fase 2

Le azioni poste in atto dal governo, le restrizioni gli stati d’animo e la graduale ripresa alla vita normale e quanto ancora sia, per ora, cambiato comunque lo stile di
vita sono state il tema centrale dell’incontro e lo spunto delle numerosissime domande che sono state poste al relatore. Il parallelismo tra quello successo in Italia e quello che si è vissuto nella Città della Regione amministrativa speciale della Repubblica Popolare Cinese hanno coinvolto ed appassionato gli oltre 20 soci in collegamento.

Racconti dall’Oriente

Durante la conversazione, durata circa due ore, è emerso anche quanto risultasse “strano” per Fassina leggere sui quotidiani locali, ed inglesi i riferimenti
alla Lombardia, a Crema e a Pandino a riprova della grave situazione in cui ci si è trovati nel nostro territorio. Il piacere delle tradizionali conviviali rotariane non è sicuramente da mettere a paragone con il meeting virtuale ma è sicuramente anche per il Rotary Pandino un modo per ritornare alla vita vissuta ed è stata opinione di tutti i partecipanti che quello di domenica è stato il primo di una serie di incontri che porteranno, si spera il prima possibile, al passaggio dal virtuale al reale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli