Il progetto Coglia fa tappa a Martinengo

Sabato e domenica in città arriverà la settima tappa della mostra itinerante “La religiosità del Colleoni. Le reliquie di Lazzaro e della Maddalena”, organizzato dal progetto Coglia.

Il progetto Coglia fa tappa a Martinengo
Romanese, 30 Ottobre 2019 ore 14:28

Sabato e domenica in città arriverà la settima tappa della mostra itinerante “La religiosità del Colleoni. Le reliquie di Lazzaro e della Maddalena”, organizzato dal progetto Coglia.

Progetto Coglia

Il progetto da anni indaga ogni aspetto della vita e della personalità del grande condottiero Bartolomeo Colleoni: quest’anno si è scelto di focalizzare l’attenzione sulla sua devozione, in particolare di creare un percorso che ricostruisca le vicende delle reliquie che il condottiero volle a tutti i costi portare da Senigallia nei nostri territori.

La mostra cittadina

In questo fine settimana il progetto acquisterà peraltro una valenza tutta particolare, cadendo nel 544° anniversario della morte di Bartolomeo Colleoni (avvenuta tra il 2 e il 3 novembre 1475) e a ridosso del 50° del rinvenimento della sua tomba (21 novembre 1969). L’esposizione sarà allestita nella stupenda cornice del Convento dell’Incoronata (via dell’Incoronata, 1).L’inaugurazione avrà luogo sabato 2 alle ore 14.00. La mostra sarà visitabile dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

Visite guidate

Parallelamente alla mostra saranno organizzate dalla Pro Loco Martinengo delle visite guidate al Convento e alla Chiesa, celebre per il suo tramezzo affrescato da Pietro Baschenis tra il 1623 e il 1627. Un’occasione unica e assolutamente imperdibile, dal momento che normalmente la chiesa non rientra nel percorso delle visite organizzate regolarmente durante l’anno.
Le visite guidate si effettueranno sabato alle ore 14.30 e 15.30; domenica alle ore 14.30, 15.30 e 16.30. In via eccezionale sabato si potrà anche andare alla scoperta del borgo storico di Martinengo: partenze alle ore 15.30 e 16.30.Info e prenotazioni a info@martinengo.org  o chiamando al 0363 988336.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter