Menu
Cerca
Nel Bresciano

Il pirata della strada di Bagnolo Mella si è costituito

L'uomo si è presentato ieri mattina, lunedì, in Procura.

Il pirata della strada di Bagnolo Mella si è costituito
Cronaca 07 Luglio 2020 ore 10:14

Si è costituito ieri mattina, lunedì, dopo diverse ore dall’incidente, il pirata della strada che domenica sera ha travolto e ucciso una bambina di 9 anni a Bagnolo Mella. Ne dà notizia PrimaBrescia.it

Il pirata della strada si è costituito

In Procura a Brescia si è presentato un uomo, che ha spiegato di essere il responsabile dell’incidente avvenuto nella tarda serata di domenica   nel quale ha perso la vita la piccola Sayed Ahmed Manar, una bambina di 9 anni (foto). Le Forze dell’ordine stavano indagando su una Chevrolet Orlando di colore grigio. L’uomo ha però deciso di costituirsi, a quanto pare volontariamente.

Sayed Ahmed Manar aveva solo 9 anni ed è stata travolta e uccisa domenica sera intorno alle 23.  Padre e figlie, di origini marocchine, stavano tornando a casa dopo aver festeggiato un compleanno con alcuni amici al parco Baleno, che dista poche decine di metri dalla loro abitazione. Il caso, sul quale indagano gli agenti della Polizia Stradale di Montichiari e Iseo, è affidato al sostituto procuratore Maria Cristina Bonomo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli