Menu
Cerca
Cremasco

Il pass invalidi è falso, messo comunale finisce nei guai

Per questo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona per l’uso di atto falso.

Il pass invalidi è falso, messo comunale finisce nei guai
Cronaca Cremasco, 09 Luglio 2020 ore 10:47

Credeva di essere più furbo, invece, un messo comunale di un Comune del Cremasco, è finito nei guai per aver falsificato e utilizzato un pass per invalidi senza averne alcun diritto.

Pass invalidi falso, messo comunale nei guai

E’ successo nei giorni scorsi in un Comune del Cremasco. A scoprire il raggiro sono stati i carabinieri della Compagnia di Crema durante un normale controllo su un’auto parcheggiata in uno stallo riservato ad invalidi. Nel corso del controllo i militari hanno identificato il proprietario dell’auto che ha mostrato loro un pass per invalidi rilasciato dal Comune.

I carabinieri, però, conoscendo il soggetto, un messo comunale di un Comune di Cremasco, hanno voluto vederci chiaro. Effettuata qualche verifica è subito emerso che qualcosa non andava.

Denunciato per uso di atto falso

Non solo, infatti, il messo non aveva alcun titolo per avere a disposizione un pass invalidi, ma oltretutto il documento è risultato falsificato dal messo stesso che aveva apposto i proprio dati anagrafici.

Per questo il pass è stato sequestrato e il messo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona per l’uso di atto falso.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli