Menu
Cerca
Santa Marta

Il Papa a Santa Marta prega per i medici di Treviglio e Bergamo VIDEO

"Stanno dando la vita per salvare gli ammalati"

Cronaca Bergamo e hinterland, 20 Marzo 2020 ore 10:08

"Stanno dando la loro vita per aiutare gli ammalati, per salvare la vita agli altri". Il Santo Padre Papa Francesco si è riferito direttamente ai medici e al personale sanitario in genere di Bergamo, Treviglio, Brescia e Cremona, questa mattina. Invitando i fedeli alla preghiera per loro e per "le autorità" che stanno gestendo l'emergenza Covid-19. Il Papa è intervenuto all'inizio della Messa delle 7 in Santa Marta, celebrata a porte chiuse e trasmessa in streaming sul sito del Vaticano.

Il Papa cita i medici di Treviglio Bergamo, Brescia e Cremona

"Ho ricevuto il messaggio di un sacerdote bergamasco, di pregare per i medici di Bergamo, Treviglio, Brescia, Cremona, che sono al limite del lavoro" ha detto il Santo padre. "Stanno dando proprio la loro vita per aiutare gli ammalati, per salvare la vita agli altri. E anche preghiamo per le autorità. Per loro non è facile gestire questo momento. Tante volte soffrono delle incomprensioni. Siano medici, personale ospedaliero, volontari, autorità... in questo momento sono colonne che ci aiutano ad andare avanti e ci difendono in questa crisi. Preghiamo per loro".

Medici e infermieri, eroi veri

Il  nostro gruppo editoriale si è fatto promotore di un'iniziativa per far sentire a tutti gli operatori sanitari, che lavorano senza sosta per salvarci la vita, la vicinanza e l'affetto dei lettori. Così nasce l’idea del nostro giornale di raccontare le storie di questi eroi e pubblicare foto, video, disegni, messaggi e pensieri per ringraziarli e sostenerli. Partecipare a "Medici e infermieri, eroi veri" è facile e gratuito.

 Manda un WhatsApp al numero 3342899132 

TORNA ALLA HOME