Treviglio

Il panettone di Paolo Riva è il secondo più buono del mondo

Si è tenuta lo scorso weekend, sabato 24 e domenica 25 ottobre, a Cinecittà a Roma la premiazione del concorso dei migliori panettoni al mondo 2020.

Il panettone di Paolo Riva è il secondo più buono del mondo
Treviglio città, 28 Ottobre 2020 ore 15:18

Si è tenuta lo scorso weekend, sabato 24 e domenica 25 ottobre, a Cinecittà a Roma la premiazione del concorso dei migliori panettoni al mondo 2020. In gara, tra gli oltre 300 professionisti pasticceri da tutto il mondo, anche il pasticcere trevigliese Paolo Riva, che ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria Miglior panettone classico del mondo 2020.

Miglior panettone del mondo 2020

Il concorso internazionale sul lievitato per eccellenza è stato organizzato dalla FIPGC – Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria – e ha proclamato i vincitori di tre diverse categorie: miglior panettone classico del mondo 2020, miglior panettone innovativo del mondo 2020 e miglior panettone decorato del mondo 2020.

La FIPGC, è l’organo italiano che contribuisce a diffondere e a valorizzare in maniera globale, la cultura del mondo dei dolci, della pasticceria, gelateria, cioccolateria e cake design. A giudicare la competizione una giuria d’eccellenza composta da 4 campioni del mondo di
pasticceria: Roberto Lestani (Presidente di giuria), Matteo Cutolo, Marco Molinari ed Enrico Casarano.

A completare la giuria anche Claudia Mosca, Maurizio Santilli e Gianni Pina, che hanno giudicato il profumo, il taglio, la cottura, il gusto, la sofficità e l’alveolatura, ma anche la qualità delle materie prime scelte, la lievitazione, la presentazione e la capacità del pasticcere di comunicare il suo prodotto.

Il classico: una sfida che riempie d’orgoglio

“È da gennaio che stiamo lavorando ad una nuova ricetta per il panettone classico – ha dichiarato Paolo Riva – gli altri anni abbiamo sempre spinto su gusti particolari come il pistacchio, sacher, frutti di bosco. Quest’anno ci siamo invece concentrati sul classico, forse la sfida più difficile. È questo il panettone che abbiamo presentato al concorso e siamo davvero orgogliosi del risultato raggiunto. Abbiamo stravolto il metodo e abbiamo creato il nostro nuovo panettone perfetto: il classico”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia