Menu
Cerca

Il PalaFacchetti si tinge di biancoblu in vista della “Beer Basket Fest” grazie al lavoro dei volontari – TreviglioTv

Il PalaFacchetti si tinge di biancoblu in vista della “Beer Basket Fest” grazie al lavoro dei volontari – TreviglioTv
Cronaca 14 Maggio 2017 ore 08:47

Redazione, 14 maggio 2017

Hanno dato un tocco di colore, rigorosamente biancoblu, alle fioriere d’ingresso del palazzetto cittadino in via Del Bosco. Al lavoro, ieri, coordinati dall’imprenditore Marco Guerini un gruppo di appassionati di basket e tifosi della Remer Blu Basket Treviglio.

 Ripulito il piazzale, rimosse le erbacce dalle fioriere, sabato per tutta la giornata decine di volontari hanno abbellito l’ingresso del PalaFacchetti di Treviglio. E’ stata sostituita la scritta, ormai deteriorata dagli anni e dalle intemperie, che ricorda l’intitolazione dell’impianto al campionissimo Giacinto Facchetti, trevigliese e bandiera dell’Inter e della Nazionale di calcio italiana tra gli anni ’60 e ’70. A coordinare i lavori, insieme a Guido Pozzi, responsabile relazioni esterne della Blu Basket 1971, c’è l’imprenditore Marco Guerini che ha fatto realizzare da alcuni artisti due murale: uno raffigurante il logo della società cestistica cittadina, l’altro che raffigura l’evoluzione della specie, dal girino primordiale sino al giocatore di basket. A tinteggiare di biancoblu fioriere, gradini e muri laterali dell’ingresso, poi, hanno lavorato alacremente tanti volontari, supporter della squadra di basket – tra loro tanti bambini che si sono divertiti con pennelli e pittura – per dare un tocco di biancoblu sul “grigiore” del cemento. Tutto in vista anche della “Beer Basket Fest”, la festa a base di birra, cibo e musica dal vivo, organizzata in collaborazione tra la Blu Basket, la Scuola Basket Treviglio e lo stesso Guerini che dal 9 al 18 giugno animerà il piazzale del palasport, proponendo anche tornei di basket giovanili sul parquet interno e sfide di playground sui campi che verranno allestiti all’esterno della struttura.

(La tinteggiatura delle fioriere esterne del palazzetto)

“Concluderemo l’opera in queste settimane che precedono l’evento – ha spiegato Marco Guerini – Realizzando anche due scritte artistiche sui muri laterali dell’ingresso del PalaFacchetti con gli hastag portafortuna delle ultime stagioni sportive della squadra”.

 

(Il logo della Blu Basket 1971 realizzato dagli artisti sulla fioriera all’ingresso dell’impianto sportivo)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli