Menu
Cerca

Il nuovo codice di segnali dei ladri

Segnali sulle porte delle case, torna l'incubo dei topi d'appartamento. Sono apparsi di nuovo e questa volta nel quartiere nord di Romano, i cappuccini, i “segni”, cioè i segnali in codice usati dai ladri per descrivere l'abitazione da visitare.

Il nuovo codice di segnali dei ladri
Romanese, 05 Maggio 2018 ore 10:47

Segnali sulle porte delle case, torna l'incubo dei topi d'appartamento. Sono apparsi di nuovo e questa volta nel quartiere nord di Romano, i cappuccini, i “segni”, cioè i segnali in codice usati dai ladri per descrivere l'abitazione da visitare.

Il precedente dei post-it

Una pratica che da tempo non si vedeva a Romano, quando sui citofoni delle abitazioni comparivano dei post-it con disegnati dei strani segnali che a prima vista sembravano dei caratteri nordici, ma che in realtà non erano dovuti a messaggi di saluti di norvegesi o svedesi ma alla trasmissione d'informazione degli informatori ai topi d'appartamento.

La scoperta

Domenica la scoperta è stata fatta da un cittadino residente in via Palma il Vecchio che prima di notare una strana composizione attaccata al cancello, ha constatato un furto avvenuto nell'appartamento sottostante al suo. Immediatamente ha lanciato l'allarme e sul posto è giunta una pattuglia dei Carabinieri di Romano. Subito dopo il reinvenimento del segnale appiccicato al cancello.

Controllo del vicinato

A segnalarlo l'associazione Controllo del Vicinato di Romano che ha lanciato l'allarme verso tutti i suoi iscritti. Un nuovo tipo rispetto ai vecchi post it, composto con lo scotch e fiocchi colorati. Fiocchi di diversi colori, prevalentemente bianco, giallo e rosso, posizionati in modo differente sui cancelli delle ville prese di mira o sui pali dell’illuminazione in prossimità dell’obiettivo individuato. Scopri di più su Romanoweek in edicola.