Menu
Cerca
Verdellino

Il negozio non è regolare, la Locale chiude un parrucchiere a Zingonia

Il controllo è scattato martedì pomeriggio. Nei guai il titolare di un'attività in piazza Affari.

Il negozio non è regolare, la Locale chiude un parrucchiere a Zingonia
Cronaca Media pianura, 22 Aprile 2021 ore 16:08

A Zingonia controlli della Polizia locale a tappeto, chiuso uno un negozio di parrucchieri.

Negozio irregolare a Zingonia

Era il pomeriggio di martedì quando durante la normale attività di controllo sul territorio, gli agenti hanno proceduto alla chiusura di un esercizio commerciale in piazza Affari, più precisamente un negozio di acconciature gestito da cittadini pakistani.

“La chiusura è stata la conseguenza di un procedimento avviato tempo fa, in cui si segnalava la mancanza di requisiti tecnici e burocratici per l’apertura dell’esercizio – ha spiegato il vicesindaco Umberto Valois – l’esercente era stato diffidato a produrre la documentazione mancante, ma scaduti i termini si è dovuto procedere alla chiusura”.

Attività chiusa

Le irregolarità riscontrate hanno fatto scattare il divieto di proseguire l’attività commerciale al titolare, F. S., 38 anni: fino alla presentazione dei documenti mancanti, la saracinesca resterà abbassata.

“Doveroso un ringraziamento alle Forze dell’ordine e agli uffici comunali, che hanno agito soprattutto nel rispetto di chi è in regola con tutte le normative imposte agli esercenti per legge – ha concluso Valois – a differenza della precedente Amministrazione, il controllo e il presidio del territorio sono per noi una priorità per sopprimere situazioni di irregolarità e di delinquenza direttamente alla radice”.