Menu
Cerca

Il mercato trasloca stavolta definitivamente

I banchi del mercato settimanale a Brignano resteranno nel parcheggio vicino al cimitero. Critiche sulla scelta dall'opposizione.

Il mercato trasloca stavolta definitivamente
Treviglio città, 01 Marzo 2018 ore 15:25

E’ definitivo: a Brignano il mercato trasloca nel parcheggio vicino al cimitero. La posizione piace ad ambulanti e cittadini, ma c’è chi storce il naso. Il capogruppo di minoranza Noemi Galimberti critica il sindaco Beatrice Bolandrini per una decisione, a suo dire, presa in sordina senza coinvolgere i cittadini.

Il marcato trasloca, ora la decisione è definitiva

Le bancarelle del mercato settimanale a Brignano, il giovedì mattina, verranno allestite nel grosso parcheggio vicino al cimitero. Il trasloco dalla zona di via Fontanine, inizialmente provvisorio per garantire sicurezza e igiene vista l’apertura del cantiere al vicino Centro sportivo, ora è definitivo. La nuova posizione, dai primi di novembre a oggi, pare sia piaciuta ad ambulanti e cittadini, ma c’è chi storce il naso e critica l’operato dell’Amministrazione.

Le critiche dal gruppo d’opposizione

Il capogruppo di minoranza Noemi Galimberti critica il sindaco Bolandrini riguardo la modalità della decisione. Sotto accusa il fatto che lo spostamento definitivo del mercato sia passato in modo tacito, senza coinvolgere la cittadinanza. Una sorta di diktat calato dall’alto che non ha tenuto conto delle esigenze di tutti. Tempo fa, infatti, 15 commercianti del paese – i cui negozi sono nel centro storico – avevano scritto una lettera di lamentela per lo spostamento del mercato. La nuova posizione, a detta loro, faceva perdere clientela. «Il sindaco non solo non ha detto in modo ufficiale che la decisione era ormai definitiva – sostiene Galimberti – ma non ha ascoltato i bisogni della cittadinanza, in primis dei commercianti. Inoltre, sul programma elettorale era scritto che si voleva dare un ruolo cruciale al centro storico, ma questa decisione va proprio in un senso contrario. Ritengo che agire in questo modo faccia venir meno il senso di comunità e unione che da sempre ha caratterizzato il paese».

Il sindaco: “Dialogato con ambulanti e commercianti”

«Mi spiace che Galimberti ci resti male per il trasferimento, capisco lo smacco, d’altronde aveva deciso lei di collocare il mercato nel centro – ha replicato il sindaco Bolandrini – Però io penso in primis alla sicurezza di tutti. Abbiamo dialogato con ambulanti e cittadinanza, ma anche con i commercianti. Ho spiegato loro come stava la situazione e ho pure cercato di venire incontro alle loro esigenze specifiche. Si sta pensando magari di aumentare le serate estive di street food che rivitalizzano molto il centro e ho contattato pure i proprietari dei locali per cercare di diminuire l’affitto. Il mio impegno c’è e resta sempre alto per garantire la migliore soluzione possibile per tutti».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli