Menu
Cerca

Il Marelet di Treviglio vince il Premio Illy è “Bar dell’anno 2017”

Il Marelet di Treviglio vince il Premio Illy è “Bar dell’anno 2017”
Cronaca 15 Ottobre 2016 ore 06:16

Redazione 15 ottobre 2016

L’eccellenza non è per tutti. Non c’è da stupirsi, allora, se su 1320 esercizi sono solo 53 quelli che ospitano i migliori bar d’Italia, selezionati dalla Guida ai Bar d’Italia del Gambero Rosso 2017.

Su tutti, quest’anno spicca il Marelet di Treviglio,

 

 Insieme ad altri nove locali fa parte infatti del ristretto club delle cosiddette ‘stelle‘, vale a dire quei bar che per almeno dieci anni di fila si sono aggiudicati il punteggio massimo di tre chicchi (che indicano la qualità del caffé) e tre tazzine (per la qualità gastronomica).

«Il Marelet di Treviglio è il locale che meglio interpreta il bar del terzo millennio, accogliente e moderno, con un’offerta gastronomica di alto profilo, modulata sulle esigenze più diverse». Lo ha detto la curatrice della guida “Bar d’Italia del Gambero Rosso 2017”, Laura Mantovano, alla presentazione che si è svolta al Macro-Museo di arte contemporanea di Roma, rivelando il nome del vincitore del Premio Illy Bar dell’anno, scelto poco prima da una giuria di giornalisti. 

A decretare il Marelet come il miglior bar d’Italia tra i locali finalisti al top con il riconoscimento dei “Tre tazzine e Tre Chicchi”, sono stati Licia Granello, Dominique Antognoni, Alessandra Moneti Emanuele Bonpan, Silvia Frau e Luca Sesse. Il premio, giunto quest’anno alla 15ª edizione, si propone di valorizzare e promuovere la cultura del bar italiano e consiste in un viaggio a New York in occasione della cerimonia del Premio internazionale sul caffè Ernesto Illy. 

La giuria ha assegnato anche due menzioni speciali: a Viennoiserie Gian (Lombardia) e 300mila Lounge (Puglia). La guida Bar d’Italia 2017 propone 1320 indirizzi di locali italiani che hanno toccato l’eccellenza, con titolari che hanno dimostrato di saper fare impresa, grande capacità di creare e di innovare e con attenzione alla materia prima, alla ricerca e alle realtà artigiane. 

Per questo è folta la lista dei premiati al top, con le “Tre tazzine e Tre chicchi”, divisi in sezioni tra bar finalisti del Premio Illy Bar dell’anno, caffè storici e bar dei grandi alberghi. Le new entry sono 80 e nella categoria “Le Stelle”, che elenca i locali che per dieci anni consecutivi hanno conquistato il podio si contano due nuovi nomi: Colzani di Cassago Briaza e Murena Suite di Genova. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli