Cronaca

Il Lions Club Soncino in campo per l'ambiente - TreviglioTv

Il Lions Club Soncino in campo per l'ambiente - TreviglioTv
Cronaca Cremasco, 27 Aprile 2017 ore 13:06

Redazione, 27 aprile 2017

Il Lions Club Soncino in campo per tutelare l'ambiente: la raccolta differenziata verso uno sviluppo sostenibile.

In occasione della “Giornata mondiale della Terra”, il Lions Club Soncino ha confermato la propria sensibilità ambientale proponendo una serata interamente dedicata all’ambiente ed alla sua salvaguardia: il 20 aprile scorso al ristorante Antica Rocca di Soncino si è infatti svolta la conviviale “Tutela ambientale e raccolta differenziata: verso uno sviluppo sostenibile”.

A fare gli onori di casa il presidente Adriano Corradini  che, con il supporto di  Luigi Vedrietti nella veste di cerimoniere, ha accolto i numerosi soci e ospiti -  tra cui il sindaco Gabriele Gallina - e ha presentato il relatore della serata, il socio Primo Podestà, esperto del settore in quanto direttore generale della maggiore società di igiene ambientale della provincia. L’incontro si è aperto ripercorrendo sinteticamente il percorso di informazione e sensibilizzazione ambientale avviato dal Club ben tredici anni fa, tradottosi nel tempo nella promozione di conviviali dedicate a temi quali l’acqua, le energie rinnovabili, il teleriscaldamento e più in generale lo sviluppo sostenibile, uno sviluppo cioè che privilegia la conservazione delle risorse, il loro riutilizzo, i possibili risparmi e che in definitiva garantisce la salvaguardia dell’ambiente e la possibilità di soddisfare i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere la possibilità alle generazioni future di soddisfare i loro.

Di qui l’esigenza di affrontare – dopo l’acqua e le energie rinnovabili – il tema dei rifiuti o meglio dell'insieme delle attività che sottendono l'intero processo di gestione integrata dei rifiuti (sia solidi che liquidi), dalla loro produzione fino alla loro sorte finale (raccolta, trasporto, trattamento e riutilizzo) nel tentativo di ridurre i loro effetti sulla salute dell'uomo e sull'ambiente. Il legame tra la gestioni dei rifiuti e la tutela ambientale si esplicita, infatti, nelle politiche finalizzate alla riduzione degli sprechi, al riutilizzo delle materie prime, al recupero di energie ecc: in sintesi, un percorso virtuoso di economia circolare.

Il relatore Primo Podestà ha illustrato, con il supporto di slides, l’importanza della raccolta differenziata e dell’economia circolare, ha presentato interessanti dati relativi non solo al sistema nazionale ma anche e soprattutto alle realtà locali del territorio Cremasco e di Soncino, ha fornito utili e semplici indicazioni su ciò che ognuno di noi può fare per migliorare ulteriormente i risultati raggiunti e contribuire alla costruzione di un futuro sostenibile, catturando l’attenzione e l’interesse di tutti i soci ed ospiti presenti. La conviviale è infine proseguita con un dettagliato rendiconto sulla trasferta della delegazione soncinese a Matera per il gemellaggio con il Lions Club Matera Città dei Sassi ed un riepilogo dei prossimi importanti appuntamenti del Club e distrettuali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter