Menu
Cerca

Il dottor Lumini va in pensione

A ricordarlo con simpatia anche la Matita Libera di Bruno Manenti.

Il dottor Lumini va in pensione
Treviglio città, 05 Giugno 2018 ore 09:31

Ha appeso il camice bianco al chiodo e ora si godrà la meritata pensione. Anche per il dottor Massimo Lumini, medico di base di tanti trevigliesi, è giunto il momento di ritirarsi.

Medico di base stimato

A 68 anni, anche per il dottor Lumini è arrivata la tanto agognata pensione. Dal 31 di maggio il suo ambulatorio di via fratelli Buttinoni (all'angolo con via Marconi) è chiuso e questa volta non si tratta di vacanze. Il medico di base, che prese il posto del padre Francesco Lumini, ha salutato i suoi pazienti e ora si dedicherà a altro. Del suo pensionamento si parlava già da un paio d'anni mentre nei pazienti cresceva l'angoscia di ritrovarsi senza un punto di riferimento. Medico stimato, infatti, il dottor Lumini era molto apprezzato per il suo piglio concreto a rassicurante e la sua professionalità.

E ora che facciamo?

Nella sala d'attesa dell'ambulatorio da mesi non si faceva che parlare d'altro. "E ora come faremo?" si chiedevano i pazienti da anni tranquilli nelle mani del dottore che di loro conosceva i trascorsi medici e famigliari. Sì, per ché il dottor Lumini era ancora un medico di "vecchio stampo" interessato alla persona e alla sua vita, di quelli che alla richiesta di un paziente difficilmente sapeva dire di "no". A ricordarlo con simpatia ci ha pensato anche l'artista Bruno Manenti che, con la sua firma Matita Libera, ha realizzato una caricatura del medico per augurargli una felice pensione.

TORNA ALLA HOME