Cronaca
Spirano e Pognano

Il dottor Crea cessa l'attività: cambio medico in Comune per i pazienti

Domani, dalle 9 alle 14, in Comune a Spirano sarà possibile presentare la richiesta per il "cambio medico".

Il dottor Crea cessa l'attività: cambio medico in Comune per i pazienti
Cronaca Media pianura, 03 Gennaio 2022 ore 10:25

Pazienti di Spirano e Pognano senza medico di base, il dottor Pasquale Crea cessa l'attività, ma in Comune apre lo sportello per il cambio del medico curante.

Il medico di base se ne va

E’ stata una scelta che ha stupito un po’ tutti (e che ha creato, bisogna dirlo, un certo malcontento), quella del medico di base Crea, operativo con studio a Spirano e Pognano da diversi anni, che all'inizio di dicembre ha appeso un promemoria fuori dalla porta del proprio studio annunciando di fatto così ai propri pazienti che dal 4 gennaio (domani, dunque) non farà più il medico di base nei due Comuni. Una decisione improvvisa che aveva fatto infuriare anche il sindaco Yuri Grasselli che aveva commentato duramente: "Ognuno è libero di fare le proprie scelte, per carità, ma a parer mio quando si svolge un certo ruolo limitarsi a un bigliettino così non è un comportamento corretto per gli spiranesi e in particolare per i suoi stessi pazienti". 

Sportello attivo per il cambio medico

Oggi, 3 gennaio, è l'ultimo giorno operativo per il medico che da anni lavora in paese. Dei quattro presenti sul territorio ne resteranno attivi tre e per molti pazienti si è aperto il problema di trovare un nuovo medico di base.

Nell'attesa che vengano espletate le procedure per copertura dell'ambito resosi carente, gli assistiti potranno effettuare (fino ad esaurimento posti) la scelta tra i medici disponibili nell’ambito. La scelta potrà essere effettuata recandosi in Comune a Spirano, nella “Sala della Musica", nella giornata di martedì 4 gennaio dalle 9 alle 14 portando la documentazione necessaria.

La richiesta di "scelta medico" potrà essere effettuata anche non dal diretto interessato, ma da una persona di fiducia munita di delega, un proprio documento di identità e copia del documento d'identità dell'assistito.

In alternativa Cad attiva a Treviglio

Non essendo possibile assegnare il nuovo medico a tutti gli interessati, si comunica che i restanti assistiti potranno far riferimento al Servizio di Continuità Assistenziale Diurna (CAD) attivo presso la postazione della ex-Guardia Medica di Treviglio in viale Piave 43/b, dove sarà presente un medico che garantirà tutte le attività che competono al medico di assistenza primaria, comprese eventuali visite domiciliari. Le visite si effettueranno nell'orario ambulatoriale, su appuntamento, contattando il numero di telefono 331-6166052. Il servizio non è attivo nei prefestivi infrasettimanali