Trezzo

Il Covid19 l’ha tenuto due mesi in coma e quattro in ospedale. Ora è a casa

 Ha dovuto aspettare complessivamente quattro mesi e mezzo per riabbracciare i propri cari.

Il Covid19 l’ha tenuto due mesi in coma e quattro in ospedale. Ora è a casa
Cronaca Cassanese, 10 Ottobre 2020 ore 16:11

In coma per due mesi e quattro in ospedale per vincere il virus

Oggi il 66enne trezzese, imprenditore in pensione, che sta ancora facendo controlli e riabilitazione motoria, ha voluto ringraziare pubblicamente lo staff medico del reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Saronno: «Non so se altrove ce l’avrei fatta a sopravvivere». La sua battaglia è stata lunghissima e difficile. A causa del Coronavirus è rimasto due mesi in coma farmacologico, intubato  e collegato alla macchina per la respirazione indotta. Alla fine, prima di tornare nella sua Trezzo e riabbracciare i suoi cari,  ha dovuto aspettare complessivamente quattro mesi e mezzo.

L’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 10 ottobre 2020 

TORNA ALLA HOME