Il bambinello di Praga arriva a casa del sindaco di Barbata

Una delle tre riproduzioni italiane del Gesù bambino di Praga è stata ospite niente meno che del sindaco di Barbata, Vincenzo Trapattoni.

Il bambinello di Praga arriva a casa del sindaco di Barbata
Romanese, 25 Maggio 2019 ore 09:52

Curiosa tappa per il pellegrinaggio italiano di una copia del Gesù bambino di Praga,  che nei giorni scorsi è rimasta a casa del sindaco Vincenzo Trapattoni  di Barbata per una settimana, prima di continuare il pellegrinaggio a Covo. A fine giugno tornerà ad Arenzano accompagnata da un pellegrinaggio.

Il Gesù bambino di Praga

Sono solo tre le riproduzioni italiane del Gesù bambino di Praga, conservate ad Arenzano, da dove, di tanto in tanto, partono in pellegrinaggio in giro per lo Stivale.  Nei giorni scorsi una delle tre  è stata ospite proprio del borgomastro.  La statua sacra è stata trasportata a casa del primo cittadino da una processione guidata dal parroco don Andrea Oldoni.

Il pellegrinaggio

A Covo il Bambinello resterà invece per circa un mese, fino alla fine di giugno, quando una delegazione di pellegrini in pullman compirà una gita ad Arenzano per riportare il bambinello.

Puoi saperne di più sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia