Menu
Cerca

I Rangers Treì rendono omaggio a capitan Astori

I Rangers Treì rendono omaggio a capitan Astori
Treviglio città, 17 Marzo 2018 ore 12:53

Un gruppo di tifosi dei Rangers Treì hanno reso omaggio, stamattina, a Firenze a capitan Davide Astori. Il calciatore della Fiorentina morto il 4 marzo scorso per un arresto cardiaco mentre si trovava in albergo a Udine con la squadra.

L’omaggio dei Rangers Treì a capitan Astori

Non esistono colori, non esiste la rivalità sportiva e di fronte ad una tragedia lo sport dimostra sempre il suo lato migliore. La scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, il 4 marzo scorso, ha scosso l’intero mondo dello sport italiano. E anche sui campi di basket, domenica, la Fip ha fatto rispettare un minuto di silenzio per ricordare il calciatore viola. I Rangers Treì, il gruppo di tifosi della Remer Blu Basket Treviglio, stamattina a Firenze hanno reso omaggio anche loro al calciatore scomparso.

La sciarpa biancoblu sui cancelli del “Franchi”

Franco Restelli, leader dei Rangers Treì mentre attacca la sciarpa biancoblu ai cancelli dello stadio Artemio Franchi di Firenze

Il gruppo di tifosi trevigliesi, in trasferta per la sfida di domani a Siena contro la Soundreef, oggi si è fermato a Firenze. Fuori dalla stadio “Artemio Franchi” il leader della curva Sud trevigliese Franco Restelli ha appeso una sciarpa dei Rangers Treì sui cancelli dello stadio. Cancelli che da giorni sono ricoperti con centinaia e centinaia di sciarpe della Fiorentina e di tante altre società di calcio e non solo per onorare Davide Astori.

La dedica di capitan Emanuele Rossi

I tifosi di Treviglio hanno colto in pieno il messaggio lanciato domenica, al termine della gara vinta dalla Remer Treviglio con la Leonis Roma, da capitan Emanuele Rossi. “A nome di tutta la squadra e dello staff volevamo dedicare questa vittoria a Davide Astori – ha detto il pivot romano in sala stampa – E’ stata una tragedia che ci deve far riflettere, ci sono cose molto più importanti delle sconfitte. Spero che lo sport italiano impari questa cosa, per me, fondamentale”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli