I cacciatori di asciugatori che non asciugano

Il tutto è nato come goliardata, ovviamente. Ma come spesso capita in questi casi, "Nonasciuga tour" è diventato via via più serio.

I cacciatori di asciugatori che non asciugano
Romanese, 25 Agosto 2019 ore 09:51

Un tour in giro per l’Italia per denunciare... il malfunzionamento degli asciugamani elettrici.

L'idea di un colognese

Non sono gli eroi di cui l’Italia ha bisogno, ma probabilmente quelli che questo strano Paese si merita, i due paladini fondatori di "Nonasciugatour", insolita ma originale iniziativa organizzata sotto forma di viaggio dal 26enne Simone Allocca di Carate Brianza e dal (quasi) 24enne di Cologno al Serio Federico Ghisalberti.

Una goliardata divenuta seria

Il tutto è nato come goliardata, ovviamente. Ma come spesso capita in questi casi, "Nonasciuga tour" è diventato via via più serio. Sul web, s’intende. Dove il concetto di "serio" ammette ​spesso qualche doverosa estensione. "E’ cominciato quando Simone ha iniziato a postare su Instagram alcuni video, in cui mostrava alcuni asciugamani elettrici non funzionanti – ha spiegato il colognese – inizialmente facevamo cinque video al giorno. Ma nel giro di poco tempo abbiamo ricevuto almeno 300 video di risposta, tutti da ​gente sconosciuta, da tutta Italia. Alcuni addirittura provenienti da Bari, Napoli e Venezia​".

L'idea del tour

Da qui l’idea di organizzare un tour per incontrare i sostenitori di questo progetto. "In sostanza contattiamo i nostri “fan” – ha continuato Federico – e andiamo a trovarli nei loro paesi così da testare personalmente gli asciugamani elettrici. A quel punto ​consegniamo loro una maglia stampata da noi, con due caselle con scritto “promosso” o “bocciato”. Se l’apparecchio funziona segneremo una “x” sulla prima casella, altrimenti il segno finirà sulla seconda".

Leggi di più sul Giornale di Treviglio / Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter