Cronaca
Sanità

Hub vaccinale regionale in Same, aperto dal 21 ottobre

La multinazionale dei trattori sarà a disposizione dei cittadini, grazie alla collaborazione con Asst Bergamo Ovest, Protezione civile, la cooperativa di medici di famiglia "Iniziativa Medica Lombarda" e con la supervisione di Ats.

Hub vaccinale regionale in Same, aperto dal 21 ottobre
Cronaca Treviglio città, 20 Ottobre 2021 ore 15:23

La Same metterà a disposizione i suoi spazi per un hub vaccinale regionale, aperto al pubblico. Le prime somministrazione partiranno domani, giovedì 21 ottobre, e si rivolgono ai cittadini immunodepressi a agli over 80 per i quali sarà possibile ricevere contemporaneamente la vaccinazione antinfluenzale, ma anche prime o seconde dosi per tutti i cittadini che non avessero già completato il ciclo vaccinale.

L'hub vaccinale a Treviglio apre in Same

Da domani, giovedì 21 ottobre, l’hub vaccinale aziendale della sede di Treviglio di Same Deutz-Fahr, multinazionale leader nella produzione di macchine agricole, diventa hub regionale a disposizione della comunità per la somministrazione di vaccini anti-Covid. L’iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione con ASST Bergamo Ovest, Protezione civile, la cooperativa di medici di famiglia "Iniziativa Medica Lombarda" e con la supervisione dell’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo, consente di prenotare, la somministrazione del vaccino nella sede dell’azienda, coerentemente con l’avvio e lo sviluppo della Fase 3 della campagna vaccinale di Regione Lombardia.
Lo ha comunicato oggi l'azienda. Al momento, all’interno dell’hub SDF, saranno somministrate le terze dosi di vaccino anti-Covid 19 ai cittadini immunodepressi fragili e agli Over 80, per i quali sarà possibile ricevere contemporaneamente la vaccinazione antinfluenzale, ma anche prime o seconde dosi per tutti i cittadini che non avessero già completato il ciclo vaccinale.

Il Ceo Bussolati: "Il nostro hub a disposizione dei cittadini"

SDF, che per prima fra le imprese della provincia di Bergamo aveva inaugurato nei mesi scorsi un hub vaccinale aziendale con oltre 300 persone fra dipendenti e famigliari vaccinate, apre così le porte all’intera comunità.

Siamo molto contenti di poter dare un contributo alla campagna vaccinale contro il Covid-19 e supportare concretamente la cittadinanza mettendo il nostro Hub aziendale a disposizione della collettività - ha dichiarato Lodovico Bussolati, Chief Executive Officer di SDF -. I nostri ringraziamenti vanno a tutte le istituzioni locali e sanitarie che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto in cui crediamo fortemente.

L’hub vaccinale è localizzato negli spazi dell’auditorium all’interno della sede di SDF a Treviglio, in viale Francesco Cassani 15, con 5 postazioni per la raccolta dei dati anamnestici e la somministrazione del vaccino, ed è attivo dal lunedì al sabato inizialmente solo mezza giornata per andare poi ad incrementare l’orario a seconda delle prenotazioni.

3 foto Sfoglia la gallery

Come prenotarsi per i vaccini

Le prenotazioni avvengono online, tramite la piattaforma dedicata https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/, telefonicamente chiamando il call center 800 894 545, o attraverso gli sportelli di Poste Italiane della Lombardia.
Per facilitare l’arrivo all’hub vaccinale SDF, il Comune di Treviglio, oltre a ricordare ai cittadini over 65 il servizio di trasporto urbano gratuito con Omnibus 65, la navetta sostenuta da Fondazione SAME, ha riattivato la collaborazione con Croce Rossa Italiana (cell. 331/6755139), Auser (tel. 0363/303439 mail: trasporto@ausertreviglio.it) e Trasporto Solidale (cell. 347/7366113 mail: trasportosolidale@libero.it), associazioni che, grazie al sostegno economico dell’Amministrazione comunale, trasporteranno gratuitamente anziani e disabili al nuovo hub vaccinale di prossimità.