Calcio-Cividate

Hashish nella plafoniera, arrestato l'ennesimo spacciatore

Aveva in auto sei etti e mezzo di hashish.

Hashish nella plafoniera, arrestato l'ennesimo spacciatore
Cronaca Bassa orientale, 31 Marzo 2021 ore 09:35

La zona rossa non rallenta il fiume di droga che scorre nella Bassa. Ma stavolta non è il Serio: è l'Oglio. Dopo i sequestri dei giorni scorsi tra Romano e Bariano, i carabinieri della compagnia di Treviglio hanno arrestato ieri a Cividate l’ennesimo spacciatore, che aveva con sé ben sei panetti di hashish.

L'Audi sospetta sulla Calciana

Il controllo è scattato ieri, 30 marzo. Durante un controllo stradale i militari hanno notato un’Audi condotta da un uomo che, a tutta velocità, guidava da Cividate a Calcio lungo la Sp98. E’ quindi scattato il controllo, a seguito del quale, visto anche lo stato di agitazione del conducente, si è deciso di perquisire l’auto. Nascosti all’interno della plafoniera di una delle luci dell’abitacolo c’erano ben sei panetti di hashish, per un peso totale di circa sei etti e mezzo. L’uomo è stato identificato come A.M, incensurato, residente a Calcio, di origini marocchine. Arrestato e portato in camera di sicurezza a Treviglio, sarà processato questa mattina, mercoledì 31 marzo, per direttissima.

TORNA ALLA HOME