Droga

Hashish e cocaina in auto, finisce in prigione

L'uomo, un 46enne magrebino residente a Jesi, è stato fermato per un controllo dai carabinieri a Brembate. Con se un documento falso, intestato ad un'altra persona.

Hashish e cocaina in auto, finisce in prigione
Cronaca Treviglio città, 09 Gennaio 2021 ore 12:03

Un 46enne marocchino, residente a Jesi, è stato fermato dai carabinieri che l’hanno trovato in possesso di un ingente quantitativo di hashish e cocaina. L’uomo, con precedenti per spaccio, è finito in carcere.

In auto con hashish e cocaina

I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno tratto in arresto B. E., 46enne cittadino marocchino residente a Jesi in Provincia di Ancona, trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina.
I militari, durante il controllo del veicolo a Brembate, insospettiti dall’autovettura proveniente da fuori regione in un periodo di restrizioni alla movimentazione dovute alle limitazioni volte a fronteggiare l’epidemia da Covid-19, hanno proceduto al controllo del conducente che ha presentato un documento di guida falso intestato ad un’altra persona.

Scatta l’arresto

Risaliti alla sua vera identità dell’uomo, riscontrando a suo carico diversi precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti, i militari dell’Arma hanno perquisito il veicolo, trovando occultato nel vano motore quindici panetti del peso complessivo di oltre un chilo e mezzo di sostanza stupefacente del tipo hashish ed una confezione in cellophane contenente circa 50 grammi di cocaina.
Dopo le formalità di rito il 46enne è stato condotto presso il carcere di via Gleno a Bergamo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità