Martinengo

"Vandalizzata la tomba di mio fratello: perché tanta cattiveria?"

Il 27 agosto era il giorno del compleanno di Mirko e fatalmente il giorno che precede l'anniversario della sua scomparsa, per infarto, a 47 anni.

"Vandalizzata la tomba di mio fratello: perché tanta cattiveria?"
Cronaca Media pianura, 11 Settembre 2021 ore 11:55

"Non riesco a capacitarmi di tanta cattiveria". E' uno sfogo amaro quello del martinenghese Omero Micheletti, che recentemente ha subito un atto di vandalismo, "ignobile e disumano".

La tomba del fratello depredata

Circa un anno fa, infatti, è venuto a mancare il fratello di Omero, Mirko, spentosi a causa di un infarto il 28 agosto del 2020. Poiché il 27 agosto è il giorno del compleanno di Mirko e fatalmente il giorno che precede l'anniversario della sua scomparsa, il fratello Omero aveva deciso di ricordare il defunto in una maniera alternativa. "Non potendo più festeggiare il compleanno – ha spiegato Omero – ho deciso di addobbare la sua tomba mettendo un cartoncino colorato e alcuni foglietti, con frasi di affetto. E' stato un gesto di amore, un modo alternativo per ricordarlo". Inutile dire che i biglietti sono spariti. Non solo: Micheletti ha scoperto che erano stati strappati e gettati via. "Perché tanta cattiveria?" si chiede il martinenghese.

Leggi di più su RomanoWeek in edicola oppure QUI sullo sfogliabile online