Menu
Cerca
Generosità a chilometro zero

Grazie al DABB distribuiti alle famiglie 100mila litri di latte e generi alimentari

L'iniziativa è stata sostenuta anche da una raccolta fondi solidale che ha permesso di estendere l’iniziativa oltre i confini bergamaschi.

Grazie al DABB distribuiti alle famiglie 100mila litri di latte e generi alimentari
Cronaca Treviglio città, 23 Giugno 2020 ore 16:47

La generosità non ha limiti. Lo sa bene il Distretto Agricolo della Bassa Bergamasca che, nelle fasi più dure e delicate dell’emergenza sanitaria, ha deciso di scendere in campo per il bene delle nostre comunità, promuovendo un’iniziativa che ha raggiunto in poche settimane numeri importanti.

DABB, distribuiti 100mila litri di latte

La distribuzione del latte di alta qualità della Bassa Bergamasca, messo a disposizione gratuitamente dagli allevatori associati al DABB, ha infatti permesso di raggiungere in poco tempo numerose famiglie indigenti in 80 Comuni bergamaschi e lombardi e numerosi ospiti di alcune realtà sociali del territorio. Complessivamente, sono stati distribuiti, grazie alla collaborazione di sindaci e volontari, 100mila litri di latte e altri generi alimentari messi a disposizione dai soci. Un progetto che racchiude tutto il grande cuore del DABB che ha voluto dimostrare così la sua vicinanza alla nostra regione profondamente ferita dalla pandemia.

“A nome dell’intero Consiglio Direttivo del DABB – sottolinea la presidente del Distretto Agricolo della Bassa Bergamasca Sofia Rossi – ringrazio tutti coloro che si sono impegnati nella distribuzione, che è stata sostenuta anche da una raccolta fondi solidale che ha permesso di estendere l’iniziativa oltre i confini bergamaschi. In particolare, il mio ringraziamento va all’anima di questo progetto, Bortolo Ghislotti, che fin da subito si è attivato per organizzare la distribuzione del latte. Inoltre, ringrazio il sindaco di Spirano Yuri Grasselli per averci concesso il PalaSpirà come centro logistico e i mitici Alpini di Spirano, che hanno curato e seguito la distribuzione del nostro prodotto. Il grande cuore dei bergamaschi, nonostante il dolore degli ultimi mesi, non ha mai smesso di battere e ha raggiunto tante comunità e tante famiglie in difficoltà: grazie a tutti coloro che hanno creduto nel nostro progetto”.

“Grazie al grande cuore del DABB”

“Sono fiero di essere bergamasco anche per queste iniziative così belle che riempiono il cuore di speranza – commenta il Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale Giovanni Malanchini, che dieci anni fa diede il via all’esperienza di questo Distretto Agricolo -. Il DABB si è sempre dimostrato attento alle esigenze del territorio e ha dimostrato in più occasioni il suo grande cuore, aiutando ad esempio gli allevatori e le aziende agricole delle terre del Centro Italia ferite dai tremendi terremoti degli scorsi anni. Sono riconoscente a queste straordinarie persone che, anche in un periodo di grande sofferenza, hanno deciso di mettersi in gioco e di organizzare un’iniziativa solidale che ha permesso a tante famiglie in difficoltà di avere sulle proprie tavole un prodotto di altissima qualità, valorizzando così la filiera alimentare bergamasca e promuovendo l’importanza di seguire un’alimentazione sana con i prodotti d’eccellenza del nostro territorio”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli