Cronaca
Raccolta record

Grazie a "Unisciti a noi" raccolti 900mila euro per gli ospedali

Per la Provincia di Bergamo sono stati raccolti 84 mila euro destinati ai reparti degli Ospedali afferenti alle ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo Ovest e Bergamo Est.

Grazie a "Unisciti a noi" raccolti 900mila euro per gli ospedali
Cronaca Treviglio città, 08 Luglio 2020 ore 17:21

Terminata il 31 maggio l’iniziativa Unisciti a noi messa in campo da Conad Centro Nord lo scorso 8 marzo che ha visto coinvolte tutte le 15 province su cui opera Conad Centro Nord (Parma, Reggio Emilia, Piacenza e tutte le province della Lombardia) a favore di oltre 50 ospedali.

Con Conad "Unisciti a noi"

Circa 36 mila donazioni di punti fedeltà e euro da parte dei clienti hanno permesso di raccogliere oltre 120 mila euro che si vanno a sommare ai circa 790 mila euro devoluti da Conad Centro Nord, dai soci imprenditori dei punti vendita e dai collaboratori Conad.
La somma complessiva raggiunta è di oltre 900 mila euro che verrà devoluta alle ASST degli oltre 50 Ospedali coinvolte tra Emilia Romagna e Lombardia: 686 mila euro andranno in Lombardia a sostegno di oltre 40 strutture ospedaliere, 214 mila euro in Emilia Romagna per 9 strutture ospedaliere.

Vicini al territorio

A fine marzo Conad ha donato a livello nazionale 3 milioni di euro a due strutture ospedaliere in prima linea nel contenimento e contrasto dell'epidemia di Coronavirus: lo Spallanzani di Roma e il Sacco di Milano. Da qui i 330 mila euro donati da Conad Centro Nord all'Ospedale Sacco.

“Penso che questo periodo di emergenza abbia ancora una volta confermato quanto tutti insieme si possano raggiungere degli ottimi risultati - afferma Ivano Ferrarini, AD di Conad Centro Nord - Il legame con il territorio e le comunità fa parte del dna di Conad, ma vorrei dire 37 mila volte grazie a tutti i clienti che hanno donato punti o denaro a questa causa, ai nostri soci e collaboratori che hanno così permesso di dare una risposta concreta a tutte le strutture ospedaliere che sono state impegnate nell’emergenza Covid dando così un segnale di vicinanza a tutti gli Ospedali del territorio nelle nostre province. Infine ancora un ringraziamento a tutti i medici, infermieri e ricercatori che hanno lavorato ininterrottamente in questo periodo e che continuano a contribuire al benessere della comunità”.

Finanziati anche gli ospedali bergamaschi

Per la Provincia di Bergamo sono stati raccolti 84 mila euro destinati ai reparti degli Ospedali afferenti alle ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo Ovest e Bergamo Est impegnati nell’emergenza Covid-19:
• Ospedale Papa Giovanni XXIII
• Ospedale di San Giovanni Bianco
• Ospedale di Treviglio - Caravaggio
• Ospedale di Romano di Lombardia
• Ospedale “Bolognini” di Seriate
• Ospedale “Pesenti Fenaroli” di Alzano Lombardo
• Ospedale ”Briolini” di Gazzaniga
• Ospedale “Antonio Locatelli” di Piario
• Ospedale SS. Capitanio e Gerosa di Lovere

La generosità dei bergamaschi

I cittadini bergamaschi hanno risposto con la consueta generosità alla proposta di Conad e non possiamo che essere grati per questa ennesima iniziativa di solidarietà, che andrà a beneficio di tutti i nostri presidi ospedalieri e quindi di tutti i pazienti che si rivolgono alle nostre strutture - sostiene la Direttrice Generale dell’ASST Papa Giovanni XXIII Maria Beatrice Stasi - Grazie quindi ai promotori e a chi ha aderito, sostenendoci in questo momento per noi di massimo impegno”.

Si unisce al ringraziamento anche Peter Assembergs, Direttore Generale ASST Bergamo Ovest: "Ringrazio la Conad e tutti i suoi clienti per il grande risultato raggiunto. L’importante cifra raccolta testimonia l’attaccamento dei cittadini ai nostri Ospedali e ai professionisti che tanto si sono adoperati in quest’emergenza. Il fatto che anche una grande aziende come “Conad” abbia pensato a noi ci riempie di gratitudine. Sapremo far buon uso della cifra che riceveremo, così come è stato per tutte le donazioni, perché anche in questa fase post-Covid19 vi sono tante necessità emergenti”.

“La raccolta fondi promossa da Conad ha avuto un esito straordinario - aggiunge Francesco Locati Direttore Generale ASST Bergamo Est - La generosità di tanti cittadini ha permesso di raggiungere un traguardo veramente importante che ha dimostrato estrema sensibilità e attenzione. Siamo grati per questo progetto di solidarietà che rappresenta un'occasione preziosa per condividere gli obiettivi che ogni istituzione sanitaria si prefigge, soprattutto in un periodo emergenziale. Ancora grazie”.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter