Menu
Cerca

Gravi maltrattamenti alla madre, arrestato un 26enne

Violenze, minacce e percosse nei confronti della madre. Il giovane era stato allontanato da casa a gennaio ma ha perseverato nel suo comportamento criminale ed è finito in carcere.

Gravi maltrattamenti alla madre, arrestato un 26enne
Cronaca Treviglio città, 24 Aprile 2019 ore 10:21

Ancora un caso di violenza domestica. A Fara gera d’Adda un 26enne è stato arrestato ieri dai carabinieri per gravi maltrattamenti alla madre.

Violenza e minacce dal 2018

Nel pomeriggio di ieri, martedì 23 aprile 2019,  i Carabinieri della Stazione di Fara Gera d’Adda hanno arrestato un 26enne italiano che si era reso responsabile di gravi maltrattamenti ai danni della madre convivente, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal G.I.P. del Tribunale di Bergamo. Il 26enne nel mese di gennaio 2019, era stato già destinatario della misura coercitiva dell’allontanamento dalla casa familiare, venendo coattivamente allontanato dal proprio domicilio e con divieto di avvicinamento alla madre ed ai luoghi da essa frequentati, a seguito di reiterati atti diviolenza fisica, minacce e vessazione psicologica compiuti a partire dall’anno 2018.

Ancora maltrattamenti alla madre, arrestato

Nei giorni scorsi l’arrestato si è reso nuovamente protagonista di analoghe violazioni nei confronti della madre, ragione per cui l’Autorità Giudiziaria disponeva la misura della custodia in carcere in aggravamento alla precedente misura dell’allontanamento dalla casa familiare. Dopo le formalità di rito il giovane è stato portato in carcere a Bergamo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli