Val d'Aosta

Gran Trail Courmauyer , corridore bergamasco muore dopo il via

 Si è accasciato al suolo pochi minuti dopo la partenza del Gran Trail Courmayeur

Gran Trail Courmauyer , corridore bergamasco muore dopo il via
Cronaca Bergamo e hinterland, 10 Luglio 2021 ore 12:43

Si è accasciato al suolo pochi minuti dopo la partenza del Gran Trail Courmayeur, una grande gara podistica partita ieri sera in Val d'Aosta, che si allunga per cento chilometri alle pendici del Monte Bianco. E' morto così   Zaverio Zamblera, 61 anni, originario di Carobbio degli Angeli. Ne dà notizia AostaSera.it. Si ipotizza che abbia avuto un malore.

Trovato morto a 800 metri dalla partenza

Zamblera è stato trovato morto non lontano dallo start della gara, che ha preso il via a mezzanotte. La competizione era partita da una decina di minuti e l'uomo  giaceva a terra all’altezza di Dolonne. Il medico intervenuto sul posto, a seguito della richiesta via radio alla direzione gara, ne ha constatato il decesso e una prima ipotesi è che abbia perso la vita a causa di un malore. Sul fatto sono in corso accertamenti del Soccorso Alpino della Guardia di finanza di Entrèves.

“L’organizzazione – si legge in una nota diffusa dalla direzione della competizione – si stringe attorno alla famiglia e agli amici del corridore in questa dolorosa circostanza”.

L’uomo aveva partecipato a diversi trail, negli ultimi anni, con distanze comprese tra i 50 e i 70km.