Menu
Cerca

Giovanni di Gregorio, è di Treviglio il capo dell’Interpol africana FOTO

Ha quattro lauree, innumerevoli master e ha scritto ben cinque libri

Giovanni di Gregorio, è di Treviglio il capo dell’Interpol africana FOTO
Treviglio città, 19 Agosto 2018 ore 10:17

Da Treviglio alla Nigeria, ecco chi è Giovanni di Gregorio e come ha fatto a diventare il capo dell’Interpol africana.

Giovanni di Gregorio, da Treviglio a capo dell’Interpol africana

Si chiama Giovanni di Gregorio, ha 43 anni e abita a Treviglio. Per qualche mese all’anno, almeno. Perché la maggior parte del tempo la passa in Nigeria, ad Abuja, dove è consulente operativo della «Nigeria Police Force» per le attività di contrasto alla criminalità internazionale e consulente tecnico del Ministero di Giustizia nigeriano dove si occupa di stanare politici e persone con incarichi pubblici che hanno sottratto illegittimamente denaro al governo.

Diplomi, lauree, master e cinque libri nel curriculum

Nato in Sicilia nel 1975 Di Gregorio si è trasferito prima in Toscana con i Paracadutisti per approdare poi nella Bassa, proprio a Treviglio. Un lavoro decisamente inusuale il suo, che porta a chiedersi per quali strade si arrivi a ricoprire un ruolo di così grande importanza e delicatezza per un paese straniero. Ma come si arriva a fare un mestiere così delicato e inusuale? All’attivo Di Gregorio ha due diplomi, due lauree, due master e cinque libri pubblicati.

3 foto Sfoglia la gallery

 

Leggi l’intervista completa sul Giornale di Treviglio in edicola oggi, venerdì 17 agosto

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli