Giorgio Saurgnani scagionato dal lancio della bombacarta

L'intervista esclusiva a Giorgio Saurgnani «Ho dato tanto al calcio. Era una grande passione, ma non mi ha ripagato per niente: mi ha danneggiato»

Giorgio Saurgnani scagionato dal lancio della bombacarta
11 Agosto 2017 ore 10:28

L’intervista esclusiva a Giorgio Saurgnani«Ho dato tanto al calcio. Era una grande passione, ma non mi ha ripagato per niente: mi ha danneggiato»

L’esplosione al derby della Mole

Un incubo quello vissuta da Giorgio Saurgnani che è iniziato il 26 aprile del 2015 quando un petardo è esploso nella curva dei tifosi del Torino durante il derby con la Juventus. Saurgnani, all’epoca dei fatti era un ultras bianconero del gruppo «Noi soli». Segnalato agli inquirenti, è stato dal primo momento il grande indiziato per il lancio della bomba carta.

Il processo

Recluso al carcere delle «Valette» in custodia cautelare, il romanese è stato processato con l’accusa che è arrivata a chiedere una pena di sette anni e mezzo nei suoi confronti. Durante il dibattimento sono emersi poi altri fatti a suo carico, come l’assalto al pullman di una tifoseria avversaria e alcuni messaggi di Whatsapp che secondo l’accusa erano la prova che stesse preparando azioni violente. Tutti elementi che sono stai smontati dalla difesa.

Scagionato dal lancio e detenzione della bomba

La sentenza del Tribunale di Torino ha infatti assolto Saurgnani per il lancio vero e proprio. Nel frattempo essendo stato recluso per otto mesi, ha già scontato la pena per l’assalto al pullman e per aver scavalcato i cancelli dello stadio comunale di quel fatidico derby. Con i suoi legali ora preparerà il ricorso anche contro la condanna per il «concorso morale con ignoti» nel fatto della «bomba».

Oltre a questo Saurgnani dovrà procedere comunque al risarcimento danni per un totale di 25 mila euro alle società di calcio del Torino e della Juventus, alla Federazione Italiana Gioco Calcio, al Comune di Torino e a Peter Wolf , uno dei feriti dall’ esplosione del petardo. L’intervista in edicola su “Romano week”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia