Cronaca

Giambattista Rossoni si è spento, Calvenzano piange il suo maestro del lavoro

Il primo maggio scorso aveva ricevuto l'onorificenza a Milano.

Giambattista Rossoni si è spento, Calvenzano piange il suo maestro del lavoro
Cronaca Treviglio città, 25 Maggio 2018 ore 09:31

Il paese piange uno dei suoi Maestri del Lavoro. Giambattista Rossoni si è spento martedì, all’età di 57 anni, a causa di un tumore ai polmoni che gli era stato diagnosticato a gennaio.

Giambattista Rossoni premiato

Nonostante la malattia contro cui stava combattendo non si era perso d’animo, continuando a lavorare tra gli uffici di Segrate e le trasferte in Italia e all’estero. Una vita dedicata agli affetti familiari e al lavoro che gli è valsa la stella al merito di Maestro del Lavoro, onorificenza assegnata dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che è stata consegnata a 147 lombardi.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME