Genitori si diventa: un seminario per “imparare” il mestiere più difficile

Tre gli appuntamenti per sostenere le famiglie nell'arduo compito di educare i figli.

Cronaca Cremasco, 21 Gennaio 2020 ore 15:29

Genitori si diventa: un seminario per “imparare” il mestiere più difficile. L’iniziativa è promossa dall’associazione “Gruppo Vita-ODV”, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Luigi Chiesa” di Spino d’Adda, Amministrazione comunale, parrocchia e associazioni sul territorio.

Genitori si diventa

Prosegue, quindi, l’attività formativa iniziata lo scorso anno scolastico con il progetto PON – Fare Legami.  Quest’anno l’associazione propone due percorsi formativi di accompagnamento nel compito educativo, distinti per fasce d’età. Il primo percorso è rivolto in particolare a genitori con figli di età compresa tra 2 e 8 anni; ne seguirà un secondo per le famiglie con figli di età compresa tra i 9 e 14 anni. I percorsi, completamente gratuiti, sono sostenuti dal progetto Spin-On cofinanziato dal Gruppo Vita, dal Comitato Genitori della scuola primaria e dalla Regione Lombardia.

Una scuola per genitori

“La nostra idea di sostegno alla genitorialità nasce dalla convinzione che genitori non si nasce, si diventa con il tempo, con l’esperienza, sbagliando e mettendosi in discussione – spiega in una nota l’associazione spinese – Questo ci spinge ad offrire uno strumento di supporto ai genitori e ai docenti attraverso serate di formazione volte ad “allenare” le proprie competenze genitoriali, mettendo in campo strategie educative e processi emotivi attraverso il metodo Montessoriano. Negli ultimi anni è fortemente cresciuta la richiesta da parte dei genitori di avere supporto e accompagnamento nella gestione dei propri figli ed è aumentata la consapevolezza che soltanto attraverso un percorso di potenziamento delle proprie competenze genitoriali è possibile affrontare e risolvere le dinamiche evolutive della crescita”.

La “Scuola Genitori” risponde proprio a questo obiettivo: dare risposte serie e attendibili che nella confusione attuale sono sempre più difficili da trovare. Non è sempre facile accompagnare i figli nel delicato percorso di crescita in modo equilibrato e sereno.

“Partecipando agli incontri si potrà trovare ascolto, incoraggiamento e orientamento, ma soprattutto fiducia nella possibilità di riattivare risorse personali per rendere più efficace il proprio approccio educativo – prosegue – si parlerà di educazione, ruolo genitoriale positivo, comunicazione efficace, qualità dell’ascolto e della relazione,
regole…”

Gli appuntamenti

La relatrice sarà Elena Bertini, formatrice a orientamento Montessoriano, un approccio educativo che vuole celebrare e nutrire il desiderio di conoscenza di ogni
bambino. Tre gli appuntamenti in calendario: venerdì 31 gennaio sul tema “Che genitore sei? questione di stile”; venerdì 7 febbraio con “Gli aiuti educativi; una strada verso l’indipendenza”; venerdì 21 febbraio con “La libertà dentro la regola; regole chiare e condivise”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli