Furti nelle scuole, via i soldi delle macchinette e due pc

E' stata sporta denuncia ai carabinieri di Pandino, l'assicurazione coprirà i danni

Furti nelle scuole, via i soldi delle macchinette e due pc
18 Ottobre 2017 ore 17:03

Incursione nella notte alla materna e alle elementari di Nosadello, Scannabue e Palazzo Pignano, via soldi dalle macchinette del caffè e due pc portatili.

Furti nelle scuole, via soldi e pc portatili

Non è la prima volta che capita e molto probabilmente succederà ancora, a meno che gli sbandati non vengano rintracciati dalle Forze dell’ordine. Ma facciamo ordine. Nella notte di domenica e lunedì dei malviventi si sono introdotti nel cortile delle scuole forzando porte e rompendo finestre: sono riusciti a introdursi negli stabili per rubare soldi dalle macchinette del caffè e due portatili.

A Nosadello

Hanno scavalcato la cancellata e poi, una volta nel giardino sul retro, hanno spaccato la finestra e si sono introdotti nella scuola materna dove hanno scassinato la macchinetta del caffè e preso i soldi rimasti all’interno: circa 20 euro. Poi sono passati alla materna dove, non trovando nulla, si sono appropriati di due computer portatili. Un fatto che ha scosso il corpo insegnanti e i bidelli, dato che non è la prima volta che succede. Quando si sono accorti del furto i docenti hanno subito chiamato i carabinieri di Pandino, che sono intervenuti per un sopralluogo e hanno raccolto la denuncia. A riparare i danni, ovviamente, ci penserà l’assicurazione.

A Palazzo e Scannabue

Stessa storia alle ex elementari di Palazzo e Scannabue, dove i malviventi, nella notte di domenica hanno forzato le porte d’ingresso dei plessi e poi le macchinette del caffè per portarsi via un bottino di pochi euro.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia